copertina Fleet Magazine 155

Fleet Magazine n.155

Sommario

In questi giorni, è in distribuzione Fleet Magazine n.155, il numero di settembre 2019 della nostra rivista. Nel Primo Piano, un approfondimento sulle batterie delle auto elettriche, un business certamente nuovo e molto importante per le Case automobilistiche, che stanno puntando molto sulle “emissioni zero”. A seguire, i risultati dell’ultimo aggiornamento della nostra survey “Mobilità alla Spina”, che approfondisce la visione dei Fleet Manager sull’auto elettrica e ibrida.

Spazio poi, come sempre, al prodotto e alle prove: dalla nuova Lexus ES, protagonista della nostra cover story, alla nuova Mercedes Classe E Phev, che abbiamo provato nel nostro ormai classico 7 giorni con. Buona lettura!

EDITORIALE

Le flotte di domani

I Fleet e Mobility Manager dichiarano di apprezzare il contributo dell’auto elettrica in termini di riduzione delle emissioni e di responsabilità sociale d’impresa e, in aggiunta, di essere orientati a incrementare la quota di EV puri e di veicoli ibridi nei loro parchi auto.

Il concetto emerge chiaramente dalla survey “Mobilità alla Spina 2019”, che trovate su questo numero e che abbiamo condotto quest’estate, con il patrocinio dell’Osservatorio Top Thousand, su un campione di 40 nuove aziende nazionali e multinazionali. A un anno di distanza dalla prima release (effettuata nell’estate 2018 su un campione di 60 Fleet e Mobility Manager), l’approccio delle aziende rimane attendista (molte, come sappiamo, sono ancora le ombre attorno agli EV, soprattutto i costi e le infrastrutture di ricarica ancora carenti), ma l’evoluzione è indubbiamente in corso. Anche e soprattutto per quel che concerne la produzione delle batterie, tema che abbiamo voluto approfondire nelle prossime pagine.

In questi giorni, al Salone di Francoforte, i Costruttori presenteranno – non a caso –  una miriade di novità con motori elettrici e sistemi ibridi sotto al cofano. Un indizio ben preciso su quello che sarà il “domani delle flotte”. Un futuro che vedrà sempre la presenza del diesel, ma con un orientamento sempre più forte verso l’elettrificazione.

L’ibrido, in particolare, è ormai una realtà consolidata e la testimonianza arriva anche dalla protagonista della nostra cover story, la nuova Lexus ES Hybrid, che per la prima volta sbarca in Europa.

Un fatto, poi, è certo: l’auto aziendale è e rimarrà un benefit diffuso, che continuerà a incidere in maniera significativa sulla retribuzione lorda annua dei dipendenti. A certificarlo è “L’Indagine Retributiva”, studio annuale promosso da Assolombarda e da altre importanti associazioni territoriali aderenti a Confindustria, che per la prima volta dedica un capitolo alle flotte. Anche questo è un segno significativo dell’importanza che la vettura, in ambito lavorativo, riveste oggi e rivestirà ancora di più domani. Buona lettura.

roberto.perazzoli@fleetmagazine.com

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia