28 Novembre 2019

Nuova BMW Serie 3 Touring e nuova BMW Serie 1 in formato flotte

BMW rinnova la propria offerta Business, lanciando due modelli strategici per le flotte: la nuova BMW Serie 3 Touring e la nuova BMW Serie 1. C’è la novità dell’assistente vocale che interagisce in maniera intelligente con il driver. Focus anche sui servizi “fleet”. Nel 2020, poi, spazio a nuove versioni ibride plug-in.

La nuova BMW Serie 3 Touring e la nuova BMW Serie 1 costituiscono due modelli fondamentali per l’offerta Business della Casa tedesca.

Nuova BMW Serie 3 Touring 2020 grigia

I due modelli, completamente rinnovati, si rivolgono anche a liberi professionisti, pmi e flotte aziendali. Un settore che ha un’incidenza di spessore nel totale delle vendite del marchio. Non a caso, sia per la nuova BMW Serie 3 Touring sia per la nuova BMW Serie 1, è previsto un allestimento specifico, Business Advantage, pensato ad hoc per questo tipo di clientela.

NUOVA BMW SERIE 3 TOURING PER LE FLOTTE 

“La nuova BMW Serie 3 Touring è una vettura strategica per il mondo flotte, giunta alla sesta generazione, con novità di design, tecnologiche e di performance. Migliora la comodità di guida, grazie al passo allungato di 41 millimetri e ai sedili ridisegnati, che assicurano un alto di livello di comfort anche sui lunghi percorsi”, sottolinea Dario Mennella, Corporate Direct & Special Sales Manager di BMW Italia.

Nuova BMW Serie 3 Touring 2020 station wagon

“Un’importante anteprima è l’introduzione della motorizzazione plug-in hybrid, per la prima volta sulla Serie 3 Touring. A questo proposito, la BMW 330e Berlina attualmente disponibile consente di percorrere fino a 63 chilometri in modalità esclusivamente elettrica e sarà affiancata da metà del prossimo anno dalla versione Touring”, annuncia Mennella. 

Approfondisci: i 10 segreti della nuova BMW Serie 3 Touring 2020

NUOVA BMW SERIE 1 PER LE FLOTTE 

Anche la nuova BMW Serie 1 si propone come una vettura perfetta per il mondo delle flotte, rivolgendosi, in particolare, a quei driver che vogliono abbinare sportività e comfort di guida.

Nuova BMW Serie 1 2020

“Come per la nuova BMW Serie 3 Touring, pure nel caso della nuova BMW Serie 1, l’adozione di tecnologie innovative, legate a connettività e Adas, permette di guidare in serenità e sicurezza, non solo per chi è al volante, ma anche per i passeggeri e gli altri utenti della strada”, spiega Dario Mennella.

La trazione anteriore consente di disporre di maggiore spazio a bordo, in particolare per chi è seduto dietro. In generale, i diversi volumi della vettura permettono un ingresso più agevole a bordo dell’auto. 

Leggi anche: le caratteristiche della nuova BMW Serie 1 2020

BMW INTELLIGENT PERSONAL ASSISTANT 

Tra le novità hi-tech, da evidenziare, sia sulla nuova BMW Serie 3 Touring sia sulla nuova BMW Serie 1, l’introduzione dell’Intelligent Personal Assistant: un assistente vocale che dialoga in maniera intelligente con il driver, imparando anche le sue abitudini e riproponendole nel momento in cui si presentano le situazioni.

Nuova BMW Serie 3 Touring 2020 sistema multimediale

“L’obiettivo è quello di creare un’interazione sempre più naturale con l’auto, abilitando l’attivazione di molteplici comandi tramite comandi vocali in modo sicuro, semplice e conveniente. C’è anche la possibilità di scegliere un nome per l’Intelligent Personal Assistant (ma si può attivare dicendo semplicemente “ciao BMW”)”, precisa Mennella. 

L’interazione con l’assistente vocale non è legata solo alle impostazioni della vettura (come il climatizzatore), ma anche alla ricerca di un punto d’interesse o altre necessità.  

NUOVE AUTO IBRIDE PLUG-IN  

Il 2020 si annuncia come un anno ricco di novità per BMW, a partire dalle auto green. “L’anno prossimo introdurremo le versioni plug-in hybrid di modelli molto importanti per la nostra offerta di prodotto: mi riferisco a BMW X1, BMW Serie 3 Touring e BMW X3. Ad inizio anno, avremo la prima MINI completamente elettrica, in aggiunta alla BMW X3 100% elettrica a fine anno”, anticipa il Corporate Direct & Special Sales Manager di BMW Italia.

BMW iX3 Concept

“Così, daremo la possibilità a ogni driver di utilizzare l’auto più adatta alle proprie necessità. Chi deve fare delle percorrenze più lunghe, chi più brevi. In quest’ottica, continuiamo a proporre un’offerta di motorizzazioni diesel e benzina, proprio per rispondere a un’esigenza di flessibilità. Per la mobilità in ambito prevalentemente urbano sono ideali i modelli puramente elettrici o ibridi plug-in, per chi ha esigenza di affrontare percorrenze più elevate sono sempre disponibili le motorizzazioni diesel o a benzina”. 

SERVIZI PER AZIENDE E FLOTTE  

Il mondo dei servizi è un altro pilastro dell’offerta Business di BMW. “Penso, per esempio, a Charge Now, che consente al driver di poter utilizzare 140mila colonnine di diversi operatori, in tutt’Europa, in assoluta comodità, sia per le auto ibride plug-in sia per le auto elettriche”, evidenzia Mennella.

Nuova BMW Serie 3 Touring 2020 ibrida plug-in

Nel 2020, inizialmente in alcuni Paesi pilota, poi, è attesa un’altra novità a bordo delle vetture ibride ricaricabili BMW: si chiama eDrive Zone. In sostanza, queste auto riceveranno le informazioni di geofencing, legate agli ingressi nei centri città e nelle zone a traffico limitato solo con veicoli a zero emissioni, passando in maniera automatica alla modalità esclusivamente elettrica, nel momento in cui si entrerà nelle aree interessate, spegnendo il motore a combustione interna.

“In questo modo, l’utente, senza pensieri, accederà a queste zone con l’alimentazione adeguata. Tutto questo, nell’ottica di garantire flessibilità e facilitare la vita a bordo della macchina”, conclude Mennella.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia