Nuova Toyota Corolla Touring Sports, a tutto ibrido verso Parigi

Leggendo tra le righe, componendo il puzzle prima del debutto al Salone di Parigi, si scopre una nuova Toyota Corolla Touring Sports piuttosto diversa dalla berlina presentata a Ginevra. Diversa là dove conta per una sw. Generazione di rottura con il passato, Touring Sport è la station wagon secondo Toyota, progetto nato su piattaforma TNGA, architettura globale che nel segmento C differenzia misure importanti nel confronto con la due volumi.

Nuova Toyota Corolla Touring Sports 2019

TOYOTA COROLLA STATION WAGON, DIMENSIONI: SEGNO +

Ed è nelle dimensioni di Toyota Corolla Touring Sports 2019 che si registrano le variazioni sostanziali. Non è un semplice ampliare lo sbalzo posteriore per offrire maggior capacità di carico nel bagagliaio, accreditato di 598 litri, quasi 70 più che in passato. In lunghezza la nuova Corolla station wagon guadagna 5 centimetri sul vecchio progetto (complessivamente 4,65 metri previsti) ben 10 centimetri a beneficio del passo. Già Corolla berlina ha segnato una crescita di 4 centimetri nel passo, con la station wagon si va ancora più in là, arrivando a 270 centimetri tra i due assi (264 centimetri, invece, il dato della due volumi).

Dimensioni di nuova Toyota Corolla Touring Sports

Misura del passo equivalente a una Prius, per dare un riferimento concreto. Entrambe, non a caso, figlie della piattaforma TNGA. L’intera impostazione di stile si avvantaggia di carreggiate più ampie di 3 centimetri, sbalzo anteriore più corto di 2, baricentro e disposizione delle masse ottimizzati grazie al montaggio basso del propulsore, un posto guida con il punto d’anca 2 centimetri più giù della vecchia Auris station wagon, batterie del sistema ibrido alloggiate sotto i sedili posteriori. Migliorano le sensazioni al volante, senza sacrificare la visibilità, visto il conseguente abbassamento della linea di cintura alla base del parabrezza, pari a 4,7 centimetri.

Leggi anche: Addio Auris, torna il nome Corolla in Europa

COROLLA TOURING SPORTS, STILE E VERSATILITÀ

Bagagliaio di nuova Toyota Corolla Touring Sports

Lo stile riprende fedelmente nuova Toyota Corolla berlina (scopri i 10 segreti del modello presentato a Ginevra) fino al montante centrale, poi è un cambiare strada per seguire le necessità di una station wagon: coda lunga, portellone, facilità di carico. Non manca il dinamismo di poche linee ma nette e definite, dalla nervatura sulla fiancata alla base del lunotto, fino ai gruppi ottici. Carrozzeria che si potrà abbinare a quattro tinte bicolore.

Leggi anche: Auto più vendute al mondo 2018, è sfida Corolla vs F-Series

MOTORI, DUE VOLTI DELL’IBRIDO

Ibrida, Toyota Corolla Touring Sports, lo è per natura. Accanto al sistema con motore termico a benzina da 1.8 litri e 122 cavalli debutta il nuovissimo 2 litri aspirato da 180 cavalli di sistema, un ibrido decisamente più vivace e in grado di assecondare dinamismo estetico e tecnico del nuovo progetto, proposto con sospensioni posteriori multilink, ammortizzatori adattivi. Un solo motore non ibrido, il turbo benzina 1.2 litri da 116 cavalli, annunciato in vista di Parigi. L’uscita sul mercato di nuova Toyota Corolla station wagon è previsto nella prima metà del 2019.

Interni di nuova Toyota Corolla Touring Sports

Debutterà con interni dall’impostazione semplificata, il touchscreen da 8 pollici al centro della plancia, head up display, audio JBL, ricarica induttiva, solo per elencare alcune delle soluzioni legate alla multimedialità.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia