Test Drive Lexus Ux Hybrid: il crossover elettrificato all’attacco del segmento C-Suv

Abbiamo provato su strada Lexus UX Hybrid 2019, il nuovo crossover ibrido della casa giapponese. Guida fluida, interni di pregio, design interessante, baricentro basso ma seduta (volendo) rialzata: Lexus Ux Hybrid fa davvero tanti chilometri in elettrico. Non sorprende che sia il modello di punta per il mercato italiano.

La nuova Lexus UX Hybrid 2019 sarà il modello con il quale la casa giapponese punta quasi a raddoppiare i propri volumi in Italia. Le prime consegne del crossover ibrido (esiste anche una versione benzina, non commercializzata in Italia) sono a marzo 2019. I prezzi partono da 37.900 euro per l’allestimento Executive, già molto completo.

Il nuovo crossover si posiziona nella fascia del C-Suv premium e per molti clienti sarà il primo acquisto nel segmento “luxury”.

prova-nuova-lexus-ux-hybrid

 

TEST DRIVE LEXUS UX HYBRID

Abbiamo provato Lexus Ux sulle strade della Catalogna, proprio in concomitanza con il suo debutto alla Milano Fashion Week (non a caso proprio sull’area milanese si concentreranno le vendite dello urban crossover giapponese). Lexus Ux è un cross-over compatto ibrido elettrificato, con tecnologia Full Hybrid Electric, nuova motorizzazione 2.0L, e potenza complessiva del sistema ibrido di 184 CV.

nuova-lexus-ux-ibrida-design

 

Non ingombrante e dotato di un’attitudine profondamente dinamica, Ux è progettato per garantire una performance veloce e coinvolgente. La guida è fluida e rilassata, com’è tipico della gamma Lexus. Tutte le funzioni principali dell’auto sono nella posizione di controllo del driver. La strumentazione è facile da gestire mantenendo una postura comoda e naturale. Lo schermo dell’infotainment, non troppo grande, è posizionato in alto, in modo da distogliere il meno possibile lo sguardo dalla strada. La visibilità è molto buona e il guidatore può scegliere la posizione di guida più congeniale. Il sedile può essere posizionato in basso, per una guida più dinamica, oppure più in alto, per godere della posizione rialzata tipica del crossover.

Leggi Anche: tutta la gamma Lexus 2019

MOTORIZZAZIONI

Guidando un ibrido, il dubbio è sempre: quanto starò usando il motore elettrico? Al volante di Lexus Ux si può sempre sotto tenere sotto controllo la situazione. Il display mostra quando si sta andando a benzina, quando in elettrico, quando si sta ricaricando la batteria. Il funzionamento con sistema ibrido subentra oggi a quello con motore termico anche con velocità più elevate (addirittura fino ai 115 km/h quando si marcia a velocità di “crociera”).

motorizzazioni lexus ux hybrid

Nel percorso effettuato dalla costa di Barcellona all’entroterra, 61 Km fra colline tortuose e lisce strade extraurbane, è risultata una percorrenza effettuata per ben il 45% in elettrico. Un risultato tangibile.

Approfondisci: come funzionano i motori ibridi?

Il sistema è un Self-Charging Hybrid di ultima generazione dotato di motore benzina, di un nuovo differenziale ibrido, una nuova batteria ultracompatta e una nuova Power Control Unit. La trasmissione, che eroga una potenza complessiva del sistema ibrido di 184 CV (o 135 kW), coniuga una performance reattiva ed emissioni ai vertici della categoria. La batteria al nichel-metallo idruro e il sistema di raffreddamento sono più compatti e questo consente il posizionamento sotto il sedile posteriore. Questo aiuta a mantenere il baricentro ribassato della vettura.

GLI INTERNI DELLA NUOVA LEXUS UX HYBRID

Lexus Ux è sviluppato sulla nuova piattaforma globale denominata GA-C (Global Architecture – C), che conferisce un’elevata rigidità strutturale coniugata ad un baricentro più basso, per una marcia fluida e una maggiore stabilità.

I designer hanno creato uno spazio senza soluzione di continuità fra esterno e interno, ispirandosi alla tradizione giapponese. L’effetto assicura al guidatore un eccellente campo visivo con una chiara percezione delle dimensioni del veicolo. Questo concetto è più evidente dal sedile lato guida, dove la sezione superiore del cruscotto sembra estendersi oltre il parabrezza. Viceversa, visto dall’esterno, il cofano sembra che si colleghi direttamente al cruscotto.

interni lexus ux hybrid 2019

L’abitacolo dà la sensazione di trovarsi all’interno di una berlina di lusso ma con una seduta più alta e la versatilità tipica di un crossover. I materiali e la maestria artigianale sono quelli che hanno reso il brand Lexus famoso nel mondo, coniugando la tradizione e l’ospitalità giapponesi alle più moderne tecniche di produzione.

Leggi Anche: in Andalusia per provare la Lexus ES Luxury

Allo stesso tempo, gli interni esprimono un senso di sicurezza. Ad esempio, la forma delle portiere indica una struttura robusta, lasciando che gli occupanti si sentano in totale sicurezza. Anche il suono stesso delle portiere è stato studiato per essere il più rassicurante  e piacevole possibile.

IL POSIZIONAMENTO E GLI ALLESTIMENTI

Il mercato italiano, come quello europeo, offre un grande potenziale per il nuovo Lexus Ux. I clienti cercano alternative premium alle tradizionali berline, hatchback e wagon, privilegiando Suv e Crossover, l’unico segmento auto in crescita. Il mercato è affollato di concorrenti, ma Lexus intende rinforzare ulteriormente la posizione di leadership nel mercato elettrificato Premium, dove oggi già rappresenta circa il 50% delle vendite.

allestimenti lexus ux ibrida

La versione di ingresso è la Executive, che prevede già cerchi da 18’’, fari al Led, Lexus Safety System, Smart Entry. Sulla Executive si basa la versione Business, che aggiunge i cerchi da 17” e il navigatore. I volumi più importanti sono previsti con la Premium, che offre sedili in pelle e riscaldati e portellone elettrico posteriore. A partire dalla Premium, abbiamo una versione sportiva, la F Sport, e la versione Luxury, top di gamma (prezzo: 47.900 euro). Lexus Italia prevede che i numeri di vendite a privati e aziende si equivalgano. Lexus Ux non è oggetto né di eco-tassa né di eco-bonus.

L’obiettivo di Lexus è di arrivare a vendere 7.500 vetture sul mercato italiano nel 2019 (dal 2016 il marchio si è assestato sulle 4.000 vetture l’anno). Circa la metà dei volumi saranno Lexus Ux.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia