25 Luglio 2020

AlphaRent: il valore della flessibilità

Le aziende e i privati hanno la forte necessità di un noleggio trasparente e a medio termine. Proprio per offrire ai propri clienti una risposta concreta, Alphabet propone anche in Italia AlphaRent, il suo prodotto di mobilità flessibile, short e mid term, già presente con successo da diversi anni in altre nazioni europee.

Un anno e mezzo fa è stato lanciato sul mercato AlphaRent, il noleggio a breve e medio termine Alphabet.

AlphaRent noleggio medio termine Alphabet

Per cominciare, il prodotto è dedicato a grandi aziende, pmi e Partite Iva, che sottoscrivono il relativo contratto di Mid Term, ma l’obiettivo è estendere sempre di più il servizio a tutte le tipologie di clientela.

Il noleggio a breve e medio termine, infatti, è una realtà sempre più consolidata nel mercato. Una soluzione flessibile, pensata per soddisfare le esigenze di svariate tipologie di clientela che hanno necessità di mobilità temporanee.

Approfondisci: come funziona il noleggio mid term?

COME FUNZIONA ALPHARENT

AlphaRent si rivolge a clienti con esigenze di mobilità temporanee e permette di usufruire di un’auto o di un veicolo commerciale a partire da una settimana fino a un massimo di 24 mesi, senza limiti di percorrenza.

Sono inclusi nel contratto tutti i servizi necessari a garantire una mobilità a 360°: manutenzione e riparazione, gestione delle multe, gomme invernali, chilometraggio illimitato, copertura RCA, soccorso stradale, copertura infortuni conducente, gestione dei sinistri, servizio incendio e furto.  Inoltre è possibile scegliere fra veicoli di ogni brand e carrozzeria.

“Stiamo continuando a crescere con AlphaRent e abbiamo progetti ambiziosi per il futuro, perché la richiesta di flessibilità crescente da parte di aziende e liberi professionisti vede in questo prodotto un’importante possibilità di risposta” spiega Andrea Castronovo, presidente e amministratore delegato di Alphabet.

Servizio AlphaRent

CAPILLARITÀ DEL SERVIZIO

AlphaRent è disponibile su territorio italiano con quasi 100 Alphabet Point che gestiscono l’erogazione del veicolo sostitutivo e 30 stazioni AlphaRent specializzate nella gestione del noleggio.

Alphabet lavora costantemente per ampliare e migliorare la propria copertura territoriale, incrementando il numero di Alphabet Point coinvolti e migliorando sempre di più l’esperienza di ritiro e riconsegna di un veicolo, anche attraverso la predisposizione di appositi corner dedicati.

Al fine di far vivere al meglio il momento del ritiro della propria auto, l’azienda sta procedendo alla brandizzazione “Alphabet” dei centri Alphabet Point, con nuovi salottini di accoglienza dove poter ritirare il proprio veicolo in tutta sicurezza e con l’ausilio di personale qualificato.

Leggi anche: il lancio del noleggio a breve e medio termine di Alphabet

UNA PLATEA ALLARGATA

Il prodotto AlphaRent è stato dapprima lanciato per coloro che erano già clienti Alphabet, raccogliendo in breve tempo numerosi consensi.

Ora l’impegno della società è quello di fare conoscere il prodotto anche a chi non ha rapporti commerciali con la stessa Alphabet, per ampliare la clientela servita.

La società di noleggio è sempre al lavoro per proporre la formula migliore, e per questo nel valutare ulteriori sviluppi di AlphaRent si è affidata anche al parere di chi già si avvale del prodotto: infatti, lo scorso febbraio, è stata svolta una survey che ha visto coinvolti i clienti Alphabet, con l’obiettivo di capire cosa AlphaRent può fare di diverso rispetto ad oggi per rispondere in modo ancora più efficace alle loro esigenze. Il riscontro è stato molto positivo e ha fatto registrare un tasso di partecipazione altissimo.

Veicoli commerciali AlphaRent

UN SERVIZIO CHE RISPONDE ALLE ESIGENZE

AlphaRent è pensato per le aziende e i professionisti che hanno bisogno di soluzioni rapide e flessibili, anche per periodi di tempo più lunghi e senza rinunciare al comfort di guida. Sono tante le esigenze di mobilità temporanea cui un’azienda o un singolo possono trovarsi a dover rispondere.  

Ad esempio, aziende con personale in periodo di prova; realtà che devono gestire grandi cantieri con lo spostamento di collaboratori fuori sede; società che devono far fronte alle esigenze di mobilità di personale non dotato di auto aziendale. Ma non solo: alcuni fenomeni sociali stanno mettendo la popolazione nelle condizioni di avere esigenze di mobilità temporanee da risolvere.

Quante persone stanno abbandonando la macchina di proprietà per usufruire del car sharing in città? E se queste persone volessero partire per qualche settimana di vacanza? Oppure si pensi ad una famiglia che necessita di un veicolo sostitutivo o di un veicolo aggiuntivo, magari più spazioso, per un certo periodo? O c’è la necessità di una macchina differente per qualche giorno (più prestigiosa per rappresentanza, più potente per percorsi inusuali, magari un veicolo commerciale, o uno elettrico per muoversi senza problemi in centro città)? Anche in questi casi AlphaRent si configura come la soluzione ideale.

COME PRENOTARE IL VEICOLO ON-LINE

“Il portale di prenotazione on-line di AlphaRent consente di prenotare il veicolo desiderato in modo semplice e veloce in tre step” sottolineano da Alphabet. Per prima cosa si sceglie la località di ritiro del veicolo, poi si inseriscono le date di ritiro e riconsegna e si seleziona la categoria del veicolo.

Al completamento dell’ultimo passaggio, in un’unica schermata compaiono tutti i veicoli disponibili con le informazioni necessarie per poter scegliere l’opzione più adatta. Scelto il mezzo desiderato, nell’apposita scheda si trovano tutte le informazioni relative all’offerta: servizi inclusi, optional e possibilità di personalizzazione.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia