Audi e-tron Sportback, il suv coupé elettrico illumina con i pixel

Dopo il grande suv è la volta dell'elettrico dalla coda sportiva. Audi e-tron Sportback amplia l'offerta e-tron e introduce la novità dei fari a led Digital Matrix

Da e-tron all’interpretazione sportiva nel design della coda è un attimo. È in Audi e-tron Sportback, presentata al Salone di Los Angeles nella lettura simil-coupé. L’elettrico a batterie raddoppia, lo fa a ingombri esterni invariati rispetto a e-tron (490 cm in lunghezza per 293 cm di passo).

Audi e-Tron Sportback

Diversa nel profilo e, necessariamente, diversa nella disponibilità di spazio sopra la testa dei passeggeri posteriori, con un “sacrificio” di appena 20 mm in meno.

AUDI E-TRON SPORTBACK 

In compenso, la linea del tetto che si abbassa verso il posteriore consente un’efficienza aerodinamica superiore, in soldoni vale circa 10 km in più di autonomia di marcia su un “pieno”.

Audi e-tron Sportback arriverà sul mercato dalla primavera 2020, lo farà in due varianti, entrambe quattro – quindi due motogeneratori – ma differenziate nel livello di potenza e nella capacità del pacco batterie.

LE CARATTERISTICHE DI E-TRON SPORTBACK

Audi e-tron Sportback 55 quattro adotta un sistema composto da batteria da 95 kWh e due motori elettrici da 360 cavalli di sistema, valore che in modalità S e overboost passa a 408 cavalli, con 664 Nm di coppia contro il dato standard di 561 Nm.

Le prestazioni velocistiche in accelerazione dicono di uno scatto in 6”6 sullo 0-100 orari, 5”7 in modalità boost; limitata a 200 km/h la velocità massima.

PRESTAZIONI E AUTONOMIA DI MARCIA

e-tron Sportback 50 quattro rappresenta lo step d’accesso al grande suv elettrico. Dai motogeneratori arrivano 313 cavalli e 540 Nm, comunque sufficienti ad accelerare in 6”8 da 0 a 100 e raggiungere i 190 km/h di velocità massima (autolimitata).

Leggi anche: Sarà Q4 e-tron il prossimo suv elettrico Audi

La differenza sostanziale è nella capacità del pacco batterie, da 71 kWh. Consente un’autonomia di 347 km contro i 446 km della specifica da 95 kWh, in compenso incide meno sul peso complessivo, visti i 120 kg risparmiati.

RICARICA, PICCO DIVERSO TEMPI SIMILI

Caratteristiche di Audi e-Tron Sportback

Diversi sono anche i valori di picco durante la ricarica da postazioni rapide di tipo DC, se e-tron Sportback 55 quattro raggiunge i 150 kW, 50 quattro limita a 120 kW il dato massimo. Comune il tempo di ricarica per arrivare all’80% di capacità complessiva, 30 minuti.

AUDI E-TRON CHARGING VERSO IL PLUG&CHARGE

Le opzioni di ricarica del suv coupé sono molteplici e interessano le soluzioni domestiche con presa classica a 230v o 400v come il Wallbox. Nel corso del 2020 sarà possibile dotare e-tron Sportback del caricatore da 22 kW, in alternativa alla specifica da 11 kW.

Approfondisci: Charging Service di Audi, ricarica facile in tutta Europa

Con il lancio del suv elettrico, Audi ha strutturato un piano di ricarica in 120 mila postazioni disseminate in Europa, accessibili con un’unica card e contratto, indipendentemente dal gestore della colonnina. Il servizio evolverà nei prossimi 12 mesi verso la funzione Plug&Charge, grazie alla quale sarà sufficiente collegare l’auto alla colonnina e si avrà in automatico l’autorizzazione a ricaricare le batterie.

AUDI ED ENEL X, CASA ELECTRIC READY E KM IN REGALO

Tra gli optional, sarà possibile selezionare il pacchetto che vede Audi collaborare con Enel X e offrire servizi di consulenza, sopralluogo, predisposizione del sistema di ricarica presso la propria abitazione, ricevendo in aggiunta un bonus energetico per la ricarica pari all’incirca a 14 mila km di percorrenza.

Leggi anche: Audi ed Enel X, l’elettrico entra in casa

I FARI DIGITAL MATRIX LED DI E-TRON SPORTBACK

Fari Digital Matrix su Audi e-Tron Sportback

Stile a parte, e-tron Sportback ha delle peculiarità tecnologiche inedite. Ed è nella tipologia di gruppi ottici che si concentra la novità. Detto come sia possibile sviluppare le funzioni dell’impianto a led anche successivamente all’acquisto, grazie al servizio Functions on Demand di Audi, a fare il debutto in prima mondiale è il Digital Matrix led.

È un perfezionamento ulteriore dei fari adattivi con singola gestione dei led. Avviene grazie alla scomposizione in microelementi della superficie riflettente. Un chip è dotato di 1 milione di microspecchi, ciascuno orientabile dalla creazione di un campo elettrostatico e fino a 5.000 volte in un secondo.

Leggi anche: Audi e-tron, il suv elettrico in 10 mosse

Ciò che avviene è molto “semplice”, l’orientamento di questi microspecchi riflettenti – con dimensioni nell’ordine del centesimo di millimetro – fa sì che la luce venga indirizzata davanti al veicolo permettendo la creazione di grafiche specifiche, oppure rivolgere lo specchio in modo da assorbire il fascio luminoso del led. Un controllo assoluto della direzione della luce.

Gli effetti scenici sono secondari rispetto alle funzioni legate alla sicurezza. In particolare, il Digital Matrix Led permette di illuminare un pedone che dovesse essere rilevato dalla telecamera degli ADAS ma nascosto alla vista del guidatore, consente di evidenziare la corsia di marcia con un fascio luminoso più intenso. È come scomporre il faro in un proiettore da milioni di pixel.

INTERNI DI E-TRON SPORTBACK, CAR-TO-X PRESENTE

Interni di Audi e-Tron Sportback

Gemelle, e-tron e e-tron Sportback, lo sono nella dotazione tecnologica a bordo, con l’infotainment MMI Touch Response e i due display in plancia – da 10,1 e 8,6 pollici – affiancati alla strumentazione virtuale da 12,3 pollici. Non mancano le funzioni Car-to-X che permettono di individuare un parcheggio libero a bordo strada come di ricevere informazioni utili sullo stato dei semafori per garantirsi un passaggio col verde.

Dalla app per smartphone, poi, il controllo da remoto del suv elettrico spazia dalla gestione della ricarica a quella del climatizzatore, un’organizzazione funzionale all’orario di partenza. Quanto ai servizi di navigazione su mappe Here, è possibile pianificare il viaggio e scoprire quante fermate e dove saranno necessarie per effettuare la ricarica del pacco batterie.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia