30 Novembre 2015

Hyundai i40 Business 1.7 CRDi 7DCT: confidenza “automatica”

Non ci sono dubbi: provare su strada la Hyundai i40 Business significa toccare con mano l’evoluzione che la wagon coreana del segmento D ha compiuto verso il comparto flotte. Se il “dna europeo” di quest’ammiraglia (seppur prodotta in Corea come la Santa Fe) era già chiaro fin dal lancio (dalla fine del 2011 a oggi ha venduto da allora oltre 100mila unità in Europa), il restyling di quest’anno ha reso ancora più lampante l’essenza “corporate oriented”.

DESIGN E MOTORE

Bastano pochi sguardi alla Hyundai i40 Business della nostra prova per comprendere le numerose novità: la vettura, infatti, è stata profondamente “rinfrescata” sia a livello estetico che tecnico, con il nuovo motore 1.7 CRDi più potente (141 Cv) e l’avanzatissimo cambio 7DCT (doppia frizione).

DOTAZIONI AL TOP

A bordo, la Hyundai i40 Business esprime il meglio di sé. C’è tutto il necessario per il driver che percorre ogni giorno centinaia di km. A cominciare dal comodo sedile di guida, regolabile automaticamente anche in altezza, per poi passare al compatto volante e, quindi, maneggevole e leggero nelle sterzate. Tra gli equipaggiamenti di serie, spiccano il Winter Pack (particolarmente adatto a questa stagione), con volante e sedili anteriori riscaldabili, e il Safety Pack, che include il quadro strumenti ad alta leggibilità e il sistema di controllo ed avviso del superamento involontario della corsia: quest’ultimo, abbinato al Cruise Control, rende ogni viaggio in autostrada sereno e rilassante. Immancabile sulla vettura della nostra prova il sistema di navigazione con display da 7’’, retrocamera e Bluetooth.

SU STRADA

Hyundai i40 Business interni
Gli interni della i40, con il cambio automatico 7DCT

La Hyundai i40 Business è una “stradista” nata: in autostrada è “ben piantata” a terra sui lunghi curvoni, il motore Euro 6 è brillante e silenzioso ed i consumi si mantengono bassi (dichiarati nel ciclo misto: 5,1 l/100 km). In città e sulle strade statali, invece, si apprezzano rispettivamente l’efficienza dell’ISG (lo Start&Stop indica con massima precisione anche i secondi in cui il motore resta spento) e la fluidità del cambio automatico 7DCT della Casa coreana, con il quale è semplicissimo prendere confidenza. Se non si vuole avere pensieri, basta mettere in modalità D, se invece si opta per un ancora maggiore piacere di guida, ecco che entrano in scena gli sportivi “paddle” al volante per il cambio marcia.

LISTINO

Dando un’occhiata al listino la Hyundai i40 Business 1.7 CRDi 7DCT costa 34.100 euro. E’ un buon equilibrio tra i 28.500 euro dell’entry level diesel (1.7 CRDi manuale da 115 Cv Classic) e i 38.300 euro della 1.7 CRDi 7DCT Style. In questi giorni, l’offerta promozionale sulla Hyundai i40 parte da 21.650 euro (1.6 GDI Classic), con luci a Led, comandi audio al volante e cerchi in lega da 16”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia