Mercedes EQE, i progetti sulla grande berlina elettrica rivale di Model S

L'offerta di Mercedes EQ, divisione elettrica della casa di Stoccarda, proporrà ben 6 modelli elettrici nei prossimi anni. La berlina di segmento E sarà EQE, nascerà su piattaforma dedicata, condivisa con l'ammiraglia EQS

C, A, V, B, S, E. L’alfabetico elettrico di Mercedes EQ ha un ordine piuttosto chiaro nella sequenza di debutti che accoglieremo nei prossimi anni. Mercedes EQE, la sigla più recente. Modello previsto nel 2022, sarà una grande berlina business (in foto, Mercedes Classe E) chiamata ad affrontare la partita con Tesla Model S.

MERCEDES EQE

Mercedes Classe E

Sesto modello di una gamma inaugurata con il suv EQC, entro il 2022 si conteranno altri debutti. Dal van Mercedes EQV alle proposte compatte EQA e EQB, ciascuna a rifarsi alle proporzioni di Classe A e Classe B.

Approfondisci: EQB sarà lo spirito elettrico di GLB

PENSATA PER L’ELETTRICO

Si tratterà di progetti a propulsione elettrica, sviluppati su piattaforme preesistenti. Il dettaglio centrale di Mercedes EQS ed EQE sarà, invece, la nascita sulla nuova architettura dedicata, Mercedes MEA.

Cosa voglia dire poter contare su una piattaforma pensata e progettata per l’elettrico è presto detto. Anzitutto, ottimizzare ingombri e proporzioni intorno alle caratteristiche del sistema, per posizionamento delle batterie e dei motogeneratori.

DIMENSIONI, SI “GUADAGNA” UN SEGMENTO

I ridotti ingombri rispetto alla meccanica di auto convenzionali fanno sì che si riesca a estendere notevolmente il passo, ridurre al minimo gli sbalzi anteriori e posteriori, traducendo il tutto in auto per dimensioni esterne appartenenti a un segmento inferiore rispetto allo spazio a bordo.

Leggi anche: Classe V restyling, elettrico in vista

Mercedes EQE, anticipata da Autocar, è il volto elettrico di Mercedes Classe E. Per dimensioni è indicata con una lunghezza inferiore ai 4,92 metri del modello con motore termico, per disponibilità di spazio interno, invece, andrà quasi a valere i numeri di Classe S.

DESIGN, DA EQS INDIZI UTILI

Fari Mercedes EQ

EQE e EQS verranno realizzate in Germania, prematuro lanciarsi in previsioni stilistiche. Potrebbero confermare le linee del frontale del suv EQC o esplorare soluzioni diverse. Indizi più realistici li avremo con la presentazione delle idee di stile, su base concept, destinate alla EQS.

BATTERIE, IONI DI LITIO PER FARE 600 KM

Sul fronte tecnico, l’attesa è per una grande berlina con due motori installati sugli assi, valori di potenza superiori ai 400 cavalli e un’autonomia di marcia che punti ai 600 km. Sarà un modello destinato a introdurre contenuti di guida automatizzata di Livello 3, seguendo e sviluppando quanto porterà su strada nuova Classe S 2020.

Approfondisci: Classe S sarà autonoma di Livello 3

Batterie Mercedes EQ

Il costante incremento della densità energetica, a fronte di costi per kilowatt/ora anch’essi stabilmente in diminuzione, renderà possibile centrare l’obiettivo con pacchi batterie agli ioni di litio. Produzione delle batterie nella quale Mercedes opera in prima persona con la controllata Accumotive, fronte sul quale Mercedes investirà entro il 2025 20 miliardi di euro.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia