10 Marzo 2021

Noleggio a medio termine: i numeri aggiornati e le offerte dei player

Le soluzioni di noleggio auto a medio termine consentono ad aziende, professionisti e privati di eliminare i classici vincoli di durata e chilometraggio del renting. Ecco come sono cresciute (esponenzialmente) dopo l’avvento del Covid.

Già prima del Covid il noleggio dell’auto a medio termine era un fenomeno evidente. Poi lo scorso anno è arrivata la pandemia e il mid term – ovvero i contratti che spaziano da 1 a 24 mesi – è diventato ancor di più una soluzione.

Noleggio medio termine numeri offerte 2021

Una medicina contro l’incertezza che fino ai primi mesi del 2020 riguardava soprattutto l’alimentazione dell’auto da scegliere, mentre successivamente ha invaso inevitabilmente la sfera economica.

Approfondisci: come funziona il noleggio a medio termine?

NOLEGGIO AUTO A MEDIO TERMINE: I MOTIVI DELLA CRESCITA

La spinta è stata intuibile. Se il noleggio, in generale, è da tempo la formula che consente ai clienti di avere la maggiore serenità in termini di certezza dei costi, il noleggio a medio termine aggiunge una caratteristica vincente in più: la flessibilità.

Visto che queste offerte, sempre più gettonate, consentono periodicamente di prorogare l’accordo, modificarlo, oppure terminare il contratto senza penali, a seconda delle esigenze. Cadono, quindi, tutti i vincoli (o buona parte), in nome di una sempre più indispensabile tranquillità.

noleggio auto medio termine numeri 2021

Vediamo dunque in che modo, in questi mesi, in particolare dopo l’avvento della pandemia (scopri perchè il mid term è stata una soluzione durante la prima fase dell’emergenza), si sono evolute le offerte delle principali società di noleggio. Un fatto è certo: il noleggio a medio termine si propone sempre più come una soluzione anti-crisi e dalle caratteristiche ben definite.

I NUMERI DEL NOLEGGIO MID TERM

Partiamo dai numeri, che sono sempre la fotografia puntuale di un trend. In totale la nostra inchiesta, effettuata nella prima metà di febbraio, ha testimoniato che, sul totale della flotta gestita delle società di Nlt che ci hanno risposto (Alphabet, ALD Automotive, Arval, Free2Move, LeasePlan, Leasys, Program, SIFÀ e VWFS, mentre UnipolRental non propone offerte sotto i 24 mesi e Athlon, che offre il prodotto Rent&Roll, non ha partecipato alla nostra indagine), 34.000 veicoli sono gestiti con le formule di mid term, la maggior parte attraverso prodotti dedicati.

A questi, si aggiungono quelli, in crescita, delle società attive nel Rac (Avis Budget, Europcar Mobility Group, Hertz e Locauto).

Leggi anche: come è cambiata la mobilità in azienda dopo l’avvento del Covid? La nostra survey

IL CLIENTE TIPO DEL NOLEGGIO A MEDIO TERMINE

Se prima del Covid il cliente tipo del noleggio a medio termine era soprattutto l’azienda che, ad esempio, aveva necessità di un veicolo per il dipendente assunto a tempo determinato, oggi la base dei clienti del mid term si è allargata, includendo anche privati e professionisti che hanno esigenza di un mezzo più sicuro rispetto al trasporto pubblico, oppure che hanno semplicemente progetti di lavoro temporanei o stagionali.manager noleggio a medio termine

Rimangono, ovviamente, tra gli utenti della formula, le imprese che hanno necessità di affrontare picchi di lavoro, come ad esempio quelle della GDO o dell’e-commerce, per le quali, in particolare, il noleggio a medio termine dei furgoni diventa la soluzione ideale.

UNA RISORSA PER IL NOLEGGIO A BREVE TERMINE

AVIS BUDGET GROUP

Avis Budget Group, in questi anni, ha puntato sul noleggio a medio termine attraverso diversi prodotti: Avis Free Move, Avis Flex e Maggiore FlexyRent, a cui quest’anno si sono aggiunti anche Avis Start Now e Maggiore Be Active. Tutti accomunati dall’essere senza vincoli e senza anticipo.

Avis Budget noleggio a medio termine

“Ci siamo spesi molto nel corso del 2020 per lanciare prodotti che avessero un valore propositivo e riscuotessero l’interesse da parte del mercato. Credo che ormai la classica demarcazione tra noleggio a lungo e breve termine sia una sovrastruttura del passato” spiega Gianluca Testa, managing director Southern Europe di Avis Budget Group. Lo scorso anno, “il peso del mid term è esponenzialmente cresciuto, ovviamente complice la crisi del Covid che ha determinato un calo del 60-70% dei contratti del breve termine” specifica Testa.

“Il trend del mid term – conclude il manager – diventerà sempre più marcato. Con questa formula consentiremo ai clienti di salire su vetture sempre ‘fresche’, in ottica di sicurezza e sostenibilità”.

Leggi anche: auto e monopattino elettrico: l’offerta integrata di Avis Budget

EUROPCAR MOBILITY GROUP

Proprio questo mese Europcar Mobility Group potenzierà l’offerta Long-Term Solutions dedicata al B2B e composta da due formule, SuperFlex (a partire da un mese) e Flex (da 3 a 24 mesi).

Europcar Mobility Group ripartenza

Ora arriverà DuoFlex, una formula subscription-based (come un abbonamento, ndr.) che permetterà ai clienti di abbinare nell’offerta due veicoli, uno base, sempre a disposizione, e uno aggiuntivo, disponibile per due coppie di giorni al mese. “Una formula sicuramente interessante per i Fleet Manager che vogliono ottimizzare la loro car policy aziendale o introdurre l’uso di veicoli elettrici nella mobilità della loro azienda” commenta Stefano Gargiulo, managing director Europcar Mobility Group Italia, che chiarisce l’obiettivo: “fornire soluzioni differenti che, da sole o combinate tra loro su durate da 30 giorni a 2 anni, massimizzino l’utilizzo minimizzando il TCO”.

La vision sul futuro è altrettanto lampante. “Siamo sicuri che le offerte ‘subscription based’ costituiranno un enabler per la nascita di formule sempre più mirate sulle necessità dei clienti” commenta Gargiulo.

Leggi anche: al via il piano Connect, una nuova era per Europcar Mobility Group

HERTZ

Le formule flessibili sono molto apprezzate dai clienti retail che hanno volontà di “assicurarsi la mobilità in una fase di incertezza tecnologica ed economica” osserva Massimiliano Archiapatti, amministratore delegato e direttore generale di Hertz Italia.

giulia grand tour 60 anni hertz italia

Un trend, quello del medio termine, “che in Hertz conosciamo già da diverso tempo, ma che ora è diventato un’area di grande competizione. Una formula vincente, che è offerta nella maggior parte dei casi fuori dagli aeroporti”. Nel portafoglio della società c’è da qualche anno Hertz Minilease che “consente ai nostri ospiti di guidare vetture e furgoni con la massima flessibilità. Durante il Covid, questo prodotto e, in generale, la durata dei contratti sono cresciuti in modo significativo”.

“La flessibilità – illustra ancora Archiapatti – sarà un elemento chiave per la mobilità del futuro e, anche grazie alla tecnologia, sarà sempre più possibile”.

Leggi anche: i 60 anni di Hertz, bilanci e prospettive future

GRUPPO LOCAUTO

Anche Locauto è attiva nel mid term con le tariffe “Mese+” – 3.500 km al mese inclusi – e “Mese+Light”, da 1 a 3 mesi – 900 km al mese inclusi -. “Per periodi di noleggio più lunghi abbiamo formule flessibili che permettono al cliente di interrompere il contratto di noleggio, con adeguamento del canone all’effettivo utilizzo dell’auto, e/o modificare senza alcuna penale la tipologia di vettura in funzione di eventuali modifiche interne all’organizzazione e, quindi, delle esigenze” precisa Raffaella Tavazza, vice president del Gruppo Locauto.

furgoni Locauto

Nel mese di febbraio, la percentuale di prenotazioni relative al noleggio a medio termine per Locauto è stata superiore al passato e ha superato il 35% sul totale dei noleggi. A spingere il trend sono clienti che guardano “sempre più alla sicurezza, oltre che all’uso esclusivo della stessa vettura e per più tempo: tutti fattori che contribuiscono a rassicurare maggiormente l’utente finale”.

La crescita del mid term “proseguirà di pari passo con l’interesse del cliente finale per questa ‘nuova’ tipologia di noleggio: in questo senso confermiamo il nostro impegno per continuare a garantire standard qualitativi e di sicurezza ai massimi livelli” assicura Raffaella Tavazza.

Leggi anche: lo smart check-in e le altre nuove strategie di Locauto

LE OFFERTE DEI PLAYER DEL NOLEGGIO A LUNGO TERMINE

ALD AUTOMOTIVE

Le offerte di noleggio a medio termine di ALD Automotive, a partire dall’ultimo periodo, sono veicolate attraverso un prodotto da 1 a 24 mesi senza vincoli, ALD Flex.

sede-ald-automotive-italia-roma

Come testimonia Andrea Pavan, marketing & communication manager, quest’ultimo offre “la possibilità di scegliere tra diverse categorie in base alle esigenze e con disponibilità immediata e di restituire il veicolo in qualsiasi momento dopo il primo mese, senza penali. Un altro prodotto che va in questa direzione è ALD Easy, che prevede durate contrattuali mirate al breve-medio termine, magari per il tempo di un lavoro, di un trasferimento o di un periodo già stabilito”.

Per quanto riguarda il futuro, continua il marketing & communication manager di ALD Automotive, “riteniamo che il mid term possa aprire ulteriormente il mercato del noleggio a una nuova clientela, ad esempio intercettando chi cerca risposte in un momento di transizione del mercato verso le nuove motorizzazioni”.

Leggi anche: scopri le caratteristiche di ALD Flex

ALPHABET

Una crescita molto importante è stata ottenuta dal prodotto di noleggio a breve e medio termine di Alphabet, AlphaRent, che, testimonia il presidente e amministratore delegato Andrea Castronovo, “è studiato proprio per soddisfare le esigenze di mobilità temporanee da una settimana a 24 mesi, e, in questo momento di incertezza, sta dimostrando di essere un valido alleato per i nostri clienti”.

AlphaRent noleggio medio termine Alphabet

Il 2021 ha segnato il lancio della nuova piattaforma di prenotazione on-line, ridisegnata per offrire una migliore esperienza digitale e di un nuovo prodotto di noleggio plurimensile: Mini Subscribe, una formula di abbonamento rinnovabile mensilmente. Le vetture vengono consegnate direttamente dai concessionari Mini e attualmente il prodotto è attivo a Roma e Milano.

“Sicuramente la richiesta di flessibilità continuerà ad essere un driver di scelta importante per la nostra clientela Business e retail, per questo stiamo lavorando allo sviluppo di offerte più flessibili, digitali e interattive” aggiunge Andrea Castronovo. Un esempio? “Stiamo mettendo a punto un nuovo prodotto di corporate car sharing che combini la flessibilità del mid term classico con la possibilità di condividere vetture in pool”.

Leggi anche: AlphaRent, il noleggio a breve e medio termine di Alphabet

ARVAL

Dal 2016 Arval annovera tra le proprie offerte Arval Mid Term, che nel 2020 si è confermato una soluzione per le esigenze di mobilità temporanea delle aziende e si è arricchito.

Arval Italia riorganizza la sua struttura organizzativa

“In particolare – testimonia Alessandro Pigazzi, direttore retail di Arval Italia – abbiamo lanciato sul mercato la formula ‘Try & Love’, che permette di testare per un periodo limitato (3 mesi) i veicoli elettrici, e la possibilità di associare la tecnologia di car sharing al prodotto Mid Term”. Nell’ultimo anno, non a caso, la flotta Mid Term di Arval è cresciuta del 24% rispetto al 2019, con, in particolare, un peso dei veicoli commerciali superiore al 20%.

Anche secondo Pigazzi, la flessibilità rimarrà un fattore sempre più gettonato in futuro, non solo a causa della pandemia e non solo per le aziende. Il concetto “vale anche per il mercato dei privati, verso il quale stiamo valutando soluzioni a medio termine dedicate”.

Leggi anche: come funziona la formula Try&Love di Arval

FREE2MOVE 

Duplice è la proposta di Free2Move, il brand di mobilità di Citroen, DS, Peugeot e Opel, per cui il mid term pesa intorno al 30% sul totale della flotta.

noleggio Free2Move

La proposta di Nlt già attiva sulle durate 12-24 mesi è stata integrata con il noleggio plurimensile Extended Rent che va da 1 a 12 mesi. “Una nuova opportunità per il cliente che oggi cerca soluzioni flessibili per la propria mobilità con un utilizzo comunque esclusivo del mezzo” sottolinea Paola Lacchini, marketing manager di Free2Move Italia.

I contratti di mid term vengono utilizzati ultimamente e verranno utilizzati sempre più anche per i veicoli elettrici e ibridi plug-in. “Grazie all’offerta 1-24 mesi, diamo la possibilità a chi non ha mai provato questi modelli di farsi conquistare dalle loro performances con un approccio da long test drive” spiega ancora Paola Lacchini.

Leggi anche: la soluzione di Free2Move per i viaggi con l’auto elettrica

LEASEPLAN

LeasePlan, con FlexiPlan, propone tre gruppi di auto tra cui scegliere, un canone che si inizia a pagare dopo due mesi, la chiusura del contratto sempre possibile senza vincoli di durata e con compreso il chilometraggio illimitato.

rafforzamento team manageriale leaseplan italia

“In un momento di incertezza economica e difficile pianificazione del business, il prodotto offre una formula che fa della convenienza e flessibilità le caratteristiche principali per andare incontro alle esigenze di liberi professionisti, ditte individuali, piccoli e medi imprenditori che hanno esigenza di ripartire con rapidità e senza pensieri” sottolinea l’amministratore delegato Alberto Viano. Il parco LeasePlan dedicato al mid term corrisponde al 3% della flotta 2020 della società, con oltre 1 milione di giorni di noleggio superati.  

Il noleggio a medio termine ha avuto un ruolo molto importante durante il Covid, un ruolo che ora proseguirà in maniera ancora più significativa. “Abbiamo voluto dare un contributo concreto al mercato in questo difficile momento. Penso che un leader nell’offerta di soluzioni di mobilità debba contribuire, con strumenti come FlexiPlan, alla ripresa economica e al rilancio dell’economia proponendo soluzioni rapide, accessibili e adattabili alle modifiche del business” dichiara Alberto Viano.

Leggi anche: il ruolo di FlexiPlan nel supporto di LeasePlan alle pmi italiane

LEASYS

Modificare e adattare le scelte. Questa, secondo Paolo Manfreddi, ceo di Leasys Rent e head of Leasys New Mobility & Rent, è l’esigenza stringente di aziende e privati. Alla quale risponde FlexRent, “la formula acquistabile tramite voucher su Amazon e disponibile in 3 diversi pacchetti, rinnovabili fino a 180 giorni. Dal suo lancio oltre 3.000 clienti hanno scelto questo servizio”.

risultati leasys nlt 2020

“Un altro prodotto declinabile in chiave mid term è Leasys CarCloud, la formula di abbonamento che garantisce la libertà di cambiare il veicolo, nonché di entrare e uscire dall’abbonamento senza vincoli temporali, a un costo mensile fisso: dal suo lancio sono stati sottoscritti 13.000 abbonamenti” prosegue Manfreddi. Attualmente, il 50% delle auto della flotta Leasys Rent sono “impegnate” sulle soluzioni di mobilità mid term. 

Anche secondo Manfreddi, il binomio mid term e alimentazioni alternative è vincente. “Riteniamo che tali motorizzazioni spingano la clientela a valutare sempre con maggiore interesse queste nuove formule di mobilità”.

Leggi anche: Flessibilità, ma fino a che punto? Le strategie di Leasys

PROGRAM

Anche Program punta sul suo Plurimensile, “una formula – afferma il responsabile vendite dirette Paolo Campanaledi per sé molto flessibile, con la quale offriamo soluzioni personalizzate in base alle specifiche esigenze del cliente, ad un prezzo competitivo”.

Nuova sede Program

I contratti hanno la durata minima di un mese, con la possibilità di restituire il veicolo in qualsiasi momento: “abbiamo appurato che i clienti hanno apprezzato la flessibilità garantita da questa assenza di vincoli di durata prestabiliti”. Il mid term ha un peso di circa il 10% sul totale dei contratti di noleggio attivi della società fiorentina.

In vista del futuro, l’abbinamento tra noleggio a medio termine e auto usate potrà essere vincente: secondo Paolo Campanale, il mid term sui veicoli di seconda mano “è una valida alternativa al noleggio del veicolo nuovo”.

Leggi anche: le strategie di Program per il 2021

SIFÀ

Anche nell’offerta di SIFÀ il noleggio auto e medio termine non viene ritenuto un prodotto a sé stante, perché, illustra l’amministratore delegato Paolo Ghinolfi, “rientra nei servizi di mobilità che forniamo ai nostri clienti da sempre”.

Veicoli commerciali Sifa-apertura-nuove-filiali-torino-padova

“Nel periodo Covid la richiesta è cresciuta ed è per questo che abbiamo costruito e lanciato il nuovo prodotto di noleggio di veicoli usati di prima scelta, con una selezione di mezzi pari al nuovo, perché scrupolosamente manutenuti, e subito disponibili per far fronte a particolari esigenze temporali. Non si è reso tuttavia necessario fare di queste esigenze temporali un business diverso, proprio perché per noi l’offerta di mobilità è flessibile anche in relazione alla durata contrattuale”.

Il medio termine, come abbiamo visto, può sposarsi alla perfezione con le auto usate. “Noi offriamo già da tempo questo tipo di servizio: infatti cerchiamo di anticipare le esigenze dei nostri clienti” aggiunge Paolo Ghinolfi.

Leggi anche: rinoleggio dell’usato, l’offerta di SIFÀ per supportare i suoi clienti  

VOLKSWAGEN FINANCIAL SERVICES

Volkswagen Financial Services non ha un prodotto specifico di mid term, ma come testimonia il marketing director Corrado Accardo, “abbiamo da anni il prodotto Fleet Solution, che permette ai clienti di partire con la combinazione di durata e chilometraggio più probabile, e cambiare in corsa con trasparenza, a seconda delle mutate necessità”.

sede Volkswagen Financial Services

Quel che conta è il tipo di veicolo scelto. “Non tanto utilizzato per uso intenso lavorativo, ma più per piacere di guida e, quindi, voglia di cambiamento frequente” aggiunge Accardo.

L’e-mobility sarà un ottimo veicolo per il noleggio a medio termine (e viceversa), perchè, secondo Accardo, “porterà ad avere per ogni veicolo più cicli di vita, più brevi, con clienti diversi”.

Leggi anche: Volkswagen Financial Services e il valore aggiunto dei servizi digitali

LE OFFERTE DELLE AZIENDE INTERVISTATE IN SINTESI

Società di noleggio Prodotti mid term

Caratteristiche

 

ALD Automotive

 

ALD Flex;
ALD Easy
ALD Flex: Da 1 a 24 mesi, possibilità di restituire il veicolo dopo il primo mese senza penali, km illimitati.

ALD Easy: contratto da 3, 6, 12, 18 e 24 mesi.

 

Alphabet

 

AlphaRent;
Mini Subscribe

 

AlphaRent: da 1 settimana a 24 mesi, km illimitati.

Mini Subscribe: abbonamento rinnovabile mensilmente, consegna dell’auto presso i concessionari Mini (Roma e Milano).

 

Arval

 

Arval Mid Term  

Da 1 a 24 mesi, chilometraggio illimitato. Con l’opzione Try & Love, noleggio di un veicolo elettrico per 3 mesi con la possibilità, al termine, di noleggiarlo con la formula del Mid Term (o, in alternativa, restituirlo senza alcun vincolo o siglare un contratto di Nlt ordinando un veicolo elettrico nuovo).

 

Avis Budget

 

Avis Flex;
Avis Free Move;
Avis Start Now 
Avis Flex: a partire da 1 mese, km adattabili alle esigenze del cliente, restituzione anticipata senza penali.

Avis Free Move: plurimensile, restituzione anticipata senza penali.

Avis Start Now: da 31 giorni, senza depositi o vincoli, restituzione anticipata senza penali.

 

Europcar Mobility Group Long-Term Solutions (Flex, SuperFlex e DuoFlex) Flex: da 3 a 24 mesi, con opzione Flex9, che prevede un impegno minimo di 9 mesi.

SuperFlex: a partire da un mese, km illimitati, flessibilità nella riconsegna senza costi aggiuntivi.

DuoFlex: formula subscription-based che permetterà di abbinare due veicoli, il secondo disponibile per due coppie di giorni al mese.

 

Free2Move

 

 

Extended Rent

 

Da 1 a 12 mesi, su tutti i veicoli di Citroen, DS, Opel e Peugeot.
Hertz

 

Hertz Minilease

 

A partire da 28 giorni di noleggio e 3.000 km, possibilità di cambiare il veicolo in ogni momento.

 

LeasePlan

 

FlexiPlan

 

Durata a partire da 1 mese, tre gruppi di auto tra cui scegliere, primo canone dopo due mesi, chiusura del contratto sempre possibile senza vincoli di durata, km illimitati.

 

Leasys FlexRent;
CarCloud
FlexRent: 3 pacchetti (7, 30 e 90 giorni), rinnovabili fino a 180 giorni.

CarCloud: abbonamento all’auto da 1 a 12 mesi, con un costo mensile fisso; consente di cambiare il veicolo durante l’arco contrattuale.

 

Locauto

 

Mese+;
Mese+ Light

 

Mese+: da 1 a 12 mesi, con 3.500 km al mese inclusi

Mese+Light: da 1 a 3 mesi, con 900 km al mese inclusi.

 

Program

 

Plurimensile
Program 
 

Durata da 1 a 12 mesi, con la possibilità di restituire il veicolo in qualsiasi momento.

 

 

SIFÀ

 

 

Nessun prodotto specifico: offerta integrata al Nlt

 

 

Durata e flessibilità sono concordate con il cliente, a seconda delle sue esigenze.

 

VWFS Nessun prodotto specifico: offerta integrata al Nlt (Fleet Solution) Il contratto prevede la combinazione di durata e chilometraggio più probabile, e consente di cambiare in corsa, a seconda delle necessità

 

Leggi anche
Consigliati per te
Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia