Nuova Audi A3 Sportback, in luce interni e infotainment oltre ai Matrix led

La quarta generazione di Audi A3 Sportback introduce grandi novità all'interno, su Adas, tecnologia connessa dell'infotainment e motori, più di quanto non faccia il design esterno

Dopo aver anticipato alcune caratteristiche di S3, nuova Audi A3 Sportback 2020 rivela il carico di novità che accompagnano la due volumi compatta premium. E se ne contano senza dubbio in numero maggiore all’interno che non nel racconto di uno stile esterno in continuità.

Nuova Audi A3 2020 quattro

Nessuna rivoluzione estetica, piuttosto alcuni tratti differenti qua e là. Dal frontale con le tre feritoie tra calandra e cofano motore, a fari posteriori sì molto diversi per forme e grafiche, passaruota più pronunciati. Nuova Audi A3 sfoggia luci full led con tecnologia full led Matrix, top di gamma comprensivo di abbaglianti adattivi e luci diurne del tipo pixel led per effetti grafici oltre le funzioni di illuminazione. 

MOTORI DI NUOVA AUDI A3 2020

Il progetto nasce su un’evoluzione dell’architettura MQB, le novità sostanziali saranno nella proposta di motori mild-hybrid a 48 volt, più proposte di ibrido plug-in (conviene acquistare un’ibrida usata?), la disponibilità di motori diesel al vertice per “pulizia” e abbattimento degli NOx.

Le unità motrici con le quali si presenterà sul mercato, uscita programmata nel corso del secondo trimestre del 2020, saranno tre: un benzina e due diesel, successivamente ai quali arriveranno i benzina mild-hybrid e, proseguendo, il 2.0 TFSI sportivo, anche in versione Audi S3 Sportback.

Lancio che sarà accompagnato da un’edizione speciale, A3 Sportback edition one, dotata dei fari full led Matrix, cerchi da 18 pollici e finitura color titanio, pacchetto S Line interior. 

Motore

Potenza

Consumi

Emissioni Co2

Cambio

1.5 TFSI

150 cv

5,1 lt/100 km

116 g/km

M6/S Tronic 7

2.0 TDI

116 cv

3,6 lt/100 km

96 g/km

M6/S Tronic 7

2.0 TDI

150 cv

3,9 lt/100 km

103 g/km

M6/S Tronic 7

1.0 TFSI 48v

a seguire

     

1.5 TFSI 48v

a seguire

     

DIMENSIONI DI NUOVA AUDI A3

Dimensioni di Nuova Audi A3 2020

L’evoluzione intorno alla piattaforma MQB non registra rilevanti cambiamenti sulle dimensioni. L’incremento di 3 centimetri in larghezza è un vantaggio per l’abitabilità interna all’altezza delle spalle, inoltre diventa un plus nella dinamica di marcia (sulla quale si può contare, a richiesta, delle sospensioni adattive oltreché S Line sportive).

Quanto al bagagliaio, confermato il volume di carico di 380 litri, con fondo posizionabile su più livelli, mentre a sedili posteriori abbattuti il dato massimo è di 1.200 litri. A richiesta, è disponibile il portellone ad apertura motorizzata e con gesture al di sotto del paraurti.

Lunghezza

Larghezza

Altezza

Passo

Bagagliaio

4,34 metri (=)

1,82 metri (+3cm)

1,43 metri (=)

2,64 metri (=)

380 lt (=)

INTERNI DI AUDI A3 SPORTBACK 2020

Il profondo cambiamento, stilistico e tecnologico, Audi A3 2020 lo realizza all’interno, più che sul design della carrozzeria. L’abitacolo si sviluppa per linee orizzontali in plancia, sfoggia un ampio touchscreen dell’infotainment (di serie da 10,1 pollici) affiancato alla strumentazione digitale (10,25 pollici di serie).

Leggi anche: Audi e le novità che avremmo visto a Ginevra

Sono le specifiche base, integrabili con l’head up display a colori, l’Audi Virtual Cockpit dotato di mappa del navigatore tra le schermate selezionabili, la specifica Audi Virtual Cockpit plus con schermo da 12,3 pollici. Quanto all’infotainment, ai comandi touchscreen con feedback acustico si sommano i controlli vocali con linguaggio naturale.

Interni di Nuova Audi A3 2020

Sono le possibilità di connessione sulla rete e di controllo da remoto a segnare il grande passo in avanti di nuova Audi A3 Sportback, oltre al disegno futuristico scelto in plancia. La dotazione del sistema MMI di terza generazione prevede lo scambio dati su rete LTE, l’hotspot wi-fi, Apple CarPlay e Android Auto wireless, l’apertura e avvio dell’auto attraverso Audi Connect Key su smartphone Android, il protocollo Car-to-X.

Per proseguire con le soluzioni Audi Connect, integrazione della navigazione attraverso i punti di interesse accompagnati da orari di apertura, recensioni, immagini, per proseguire con l’indicazione di parcheggi liberi presenti su strada e, in Germania, l’interfaccia con i semafori per conoscere lo status. 

Navigazione dotata delle mappe 3D delle principali città europee, rappresentazione Google Earth e utilizzo dei dati sul traffico in tempo reale. 

SEI A3 SPORTBACK PER 6 GUIDATORI

La ricarica dello smartphone a induzione – con amplificazione del segnale – passa in secondo ordine con novità di tale portata. Particolarmente interessante è la possibilità di creare 6 diversi profili legati al guidatore, così da ritrovare regolazioni cruciali quale possono essere, su tutte, le preferenze sul climatizzatore e, soprattutto, la posizione di guida. Inoltre, tra i parametri, anche le destinazioni del navigatore più utilizzate e la tipologia di fonti multimediali ascoltate. 

La direzione scelta è della semplificazione all’insegna del minimal, pochissimi tasti fisici, anche sul tunnel, dove le motorizzazioni con cambio S Tronic doppia frizione adotteranno un selettore privo di qualsiasi collegamento meccanico con la trasmissione. Shift-by-wire, cambiate a impulso elettronico e, in aggiunta, un tunnel centrale libero degli ingombri della leva.

ADAS SU NUOVA AUDI A3

Adas di Nuova Audi A3 2020

Sul fronte Adas, nuova A3 Sportback può contare sul cruise control adattivo, principale tra i sistemi di supporto alla guida in chiave incremento del comfort. Può gestire l’andatura fino a 210 km/h e correggere la traiettoria per mantenere l’auto all’interno della corsia di marcia. 

Fa parte degli optional e propone l’integrazione predictive efficiency assist, grazie alla quale l’andatura è regolata anche sulla base dei dati del navigatore, il riconoscimento dei segnali stradali e lo scambio dati su protocollo Car-to-X.

Approfondisci: Viaggiamo davvero più sicuri grazie agli Adas?

La frenata autonoma d’emergenza, con rilevamento di pedoni e ciclisti, è nell’Audi pre sense front assist, presente di serie come il sistema di supporto all’aggiramento di un ostacolo: al supporto in frenata si somma la correzione suggerita della traiettoria. Altro Adas di serie, l’avviso al superamento di corsia involontario. Molti altri sistemi possono integrare la dotazione, dal Cross Traffic alert, al Lane Change & Exit Warning, fino al Park assist. 

AUDI S3 2020

Audi S3 Sportback adotta uno sterzo ad assistenza elettromeccanica che è parte integrante del progetto A3 in tutte le versioni, dotato anche di demoltiplicazione variabile: vuol dire modificare in funzione dello stile di guida, del percorso, della velocità, il rapporto tra giri del volante e angolo delle ruote.

Motori di nuova Audi A3 2020

Sulle regolazioni del volante e della risposta del motore incidono i settaggi dell’Audi drive select, tra le modalità Comfort, Auto, Dynamic, Efficiency e Individual. A seconda delle dotazioni, anche la trazione quattro, le sospensioni adattive e il cambio doppia frizione possono variare i parametri di funzionamento in base alla modalità di guida.

In modalità Efficiency, ritagliata per la massima efficienza – ergo, riduzione di consumi ed emissioni – l’elettronica adatta il funzionamento del climatizzatore automatico; nelle regolazioni dell’Audi drive select, infine, entrano anche i fari full led del tipo Matrix e il cruise control adattivo.

Specifica di S3 sarà la regolazione della trazione quattro, composta da una frizione multidisco a bagno d’olio, installata al posteriore, prima del differenziale. Varia la coppia trasmessa alle ruote anteriori e posteriori, arrivando a trasferire fino al 100% sull’asse posteriore, se necessario.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia