29 Novembre 2019

Nuova BMW Serie 3 Touring, per la prima volta anche ibrida plug-in

Nell’estate del prossimo anno è attesa la nuova BMW Serie 3 Touring ibrida plug-in. Già disponibile la berlina: potenza complessiva di 252 CV e 420 Nm in configurazione standard, ma si supera quota 290 CV con la funzione XtraBoost. L’autonomia della nuova BMW 330e, in modalità elettrica, arriva a 63 chilometri.

La nuova BMW Serie 3 Touring per la prima volta sarà anche ibrida. La versione plug-in hybrid, fino a oggi riservata alla berlina, debutterà sulla station wagon bavarese nell’estate del prossimo anno.

Nuova BMW Serie 3 2020 ibrida plug-in

Il marchio tedesco punta sull’espansione della gamma di veicoli elettrificati. La Casa dell’Elica ha presentato la quarta generazione dei suoi motori plug-in hybrid, diventando ancora una volta uno dei punti di riferimento per questa tecnologia, accanto alle auto full electric.

NUOVA BMW SERIE 3 TOURING IBRIDA 

La nuova BMW Serie 3 Touring ibirda plug-in è un’auto che punta anche al mondo delle flotte aziendali e alla clientela Business, da sempre molto attenta all’ambiente e al contenimento di consumi ed emissioni.

Nuova BMW Serie 3 Touring 2020 ibrida

La BMW 330e berlina è equipaggiata con un motore a benzina a quattro cilindri 2.0 TwinPower Turbo (da 184 CV), abbinato a un’unità elettrica integrata nel cambio automatico a 8 marce Steptronic e alimentata da una batteria al litio. Questi elementi rappresentano la base del sistema ibrido plug-in della nuova BMW 330e.

Nuova BMW Serie 3 Touring 2020 ibrida plug-in su strada

Questo powertrain ibrido genera una potenza combinata di 185 kW/252 CV (420 Nm), che può essere temporaneamente aumentata fino a 30 kW/40 CV, grazie alla modalità di serie XtraBoost, garantendo prestazioni ancor più elevate per brevi tratti. Il pacco batterie è sistemato sotto il divano posteriore e non sottrae tanto spazio di carico al bagagliaio

Approfondisci: la presentazione della nuova BMW Serie 3 berlina ibrida plug-in 330e

PRESTAZIONI E AUTONOMIA 

Grazie alla potenza complessiva della nuova BMW 330e, la vettura scatta da 0-100 km/h in 6 secondi. Oltre a regalare un piacere di guida sportivo, il modello eccelle anche in termini di consumi ed efficienza. L’autonomia massima in modalità elettrica è di 63 chilometri. La nuova BMW Serie 3 ibrida plug-in si candida a un utilizzo elettrico che su scala quotidiana inizia ad essere piuttosto interessante.

Nuova BMW Serie 3 Touring 2020 ibrida plug-in autonomia elettrica

Consumo di carburante di circa 2 litri/100 km, con emissioni di CO2 sotto i 50 g/km. In modalità Hybrid il motore elettrico può spingere la station wagon fino a 110 km/h, mentre in Electric la velocità massima è di 140 km/h.

Tempi di ricarica della batteria della nuova BMW 330e? 5 ore se la presa di corrente è di tipo domestico, meno di 3 ore se l’auto è collegata a una wallbox.

Oltre che tramite una presa esterna, la batteria si ricarica anche grazie a un sistema di recupero dell’energia in fase di frenata. La batteria ad alto voltaggio alimenta anche il sistema elettrico della vettura, eliminando, di fatto, l’alternatore.

Il pre-condizionamento dell’abitacolo è una delle funzioni specifiche sviluppate per la versione ibrida, che così può sfruttare la carica della batteria per preparare l’abitacolo all’arrivo del driver, riscaldandolo o rinfrescandolo a seconda della stagione. Presente, infine, un sistema acustico pensato per avvisare i pedoni della presenza dell’auto ibrida durante le fasi di guida in modalità elettrica.

Leggi anche: pure la nuova BMW X1 diventa ibrida plug-in

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia