Nuova BMW X6, calandra in luce

La calandra illuminata è tra le novità stilistiche più originali di nuova X6. Il suv sarà al Salone di Francoforte, poi sul mercato da novembre

Il lato sportivo di X5 arriva alla terza generazione. È una BMW X6 cresciuta nelle dimensioni, nell’offerta di sistemi avanzati di assistenza alla guida, nel livello di tecnologia a bordo e nel perfezionamento della dinamica di marcia.

NUOVA BMW X6 2019

Nuova BMW X6 2019

SAV è come dire SUV coupé con le parole di BMW. L’architettura CLAR regala molti più centimetri a vantaggio dei passeggeri di quanti non ne sconti in ingombri esterni.

MISURE DI BMW X6

Le dimensioni di nuova BMW X6 dicono di 26 mm in più in lunghezza (4,93 metri) per un passo che, invece, cresce di 42 mm (2,97 metri). Dettagli, i 15 mm extra che portano la larghezza a 2 metri esatti e i 6 mm di riduzione dell’altezza complessiva, ora a 1,69 metri.

CALANDRA ILLUMINATA 

Sta così, su strada, nuova X6. Sta con un design storicamente fedele al concetto di un grande suv dalle linee sportiveggianti. Il rinnovamento più marcato è scritto dai paraurti e dai gruppi ottici. Novità assoluta, la calandra illuminata. Fa parte del lungo elenco di optional, il Doppio Rene si illumina all’apertura o chiusura dell’auto, così come può essere attivato anche manualmente.

Essenzialmente un vezzo di stile, dove, invece, i proiettori con tecnologia Laserlight BMW rappresentano il primo “ADAS” per vederci sempre al meglio, su strada. La copertura arriva a 500 metri, il fascio luminoso, oltreché adattivo è anche antiaccecamento. Li riconosci al volo, i fari laser led, per la firma blu della X riprodotta all’interno del proiettore.

Leggi anche: BMW e Mercedes, myTaxi diventa FreeNow

Poggia su cerchi da 19 pollici di serie, con la possibilità di ricorrere a un set da 22 pollici a richiesta. Le due versioni più veloci e sportive di BMW X6, M50i e M50d, adottano ruote da 21 pollici.

BMW X6 IN FUORISTRADA CON xOFF-ROAD

Sospensioni di Nuova BMW X6 2019

Sport Activity Vehicle che non rinuncia a dichiarare valori interessanti in fuoristrada, con una profondità di guado massima di 50 centimetri, a 7 km/h. Il pack xOff-Road interviene per esaltare le capacità fuoristradistiche.

Quattro modalità di guida supplementari vanno a modulare i parametri di acceleratore, altezza da terra, controlli dinamici, ripartizione della coppia xDrive e risposta del cambio: neve, ghiaia, sabbia e rocce gli scenari con regolazioni predefinite.

Leggi anche: 7 giorni alla guida della X coupé compatta, come va X4

La trazione xDrive è la regole per tutte le motorizzazioni. È un sistema evoluto, di tipo “on demand”, che può operare anche in modalità due ruote motrici, posteriori, dove non serve la spinta sulle quattro ruote.

I MOTORI DI NUOVA BMW X6

L’uscita sul mercato di nuova BMW X6 è prevista nel mese di novembre, quando si presenterà con quattro motorizzazioni. Il diesel 3 litri xDrive 30d è senza dubbio il più interessante per il mercato italiano, con i suoi 265 cavalli e 620 Nm di coppia massima. L’alternativa supersportiva a gasolio è nella M50d, sempre 3 litri sei cilindri in linea, ma da 400 cavalli e 760 Nm di coppia.

Leggi anche: Aspettando l’ibrido su X6, ecco le carte di X5

Le unità benzina si compongono di xDrive40i, 3 litri 6 cilindri da 340 cavalli e 450 Nm e dal top di gamma X6 M50i, V8 da 4.4 litri e 530 cavalli, con 750 Nm di coppia.

Versione

Motore

Cavalli

Coppia (Nm)

Velocità

Accelerazione 0-100 km/h

Consumi nel misto/100 km

xDrive30d

6 cil.-3.0

265

620

230

6”5

6,6 lt

xDrive40i

6 cil.-3.0

340

450

250

5”5

8,6 lt

xDriveM50d

6 cil.-3.0

400

760

250

5”2

7,2 lt

xDriveM50i

8 cil.-4.4

530

750

250

4”3

10,7 lt

Tre gli allestimenti con i quali si proporrà al lancio: Business, xLine e M Sport. Quest’ultimo, oltre alle specifiche estetiche come la calandra dalla cornice nera, offre il differenziale posteriore autobloccante, optional offerto anche in abbinamento al pacchetto xOff-Road.

I prezzi di nuova BMW X6 per il mercato italiano partono da 80.700 euro per xDrive30d, da 83.200 euro per xDrive4oi, da 105.300 euro per la M50d e 107.300 euro per M50i.

SOSPENSIONI PNEUMATICHE A RICHIESTA

SU(V)i generis, X6 lo è per i connotati spiccatamente sportivi che propone. L’assetto presenta, di serie, un controllo elettronico degli ammortizzatori, Dynamic Damper Control.

La stabilizzazione attiva del rollio è offerta con la specifica di ammortizzatori adattivi, mentre l’opzione di sospensioni (anteriori a doppi bracci oscillanti e posteriori multilink) pneumatiche autolivellanti rappresenta il massimo dello sviluppo tecnico offerto sullo sport utility.

Sospensioni in grado di variare l’altezza da terra, in un range complessivamente di 80 mm, tra un incremento di 40 mm per l’off-road più impegnativo e un corrispondente abbassamento per migliorare la dinamica di marcia su strada.

INTERNI DI NUOVA BMW X6

Interni di Nuova BMW X6 2019

Sono i contenuti da vivere da un posto guida che non lesina certo attenzioni su comfort, materiali di pregio e alta tecnologia. Gli interni di nuova BMW X6 sono sviluppati intorno a una plancia con doppio display, strumentazione e infotainment, da 12,3 pollici. É la proposta BMW Live Cockpit Professional, con assistente personale che risponde al classico “Ciao, BMW” o a qualsiasi altro nome si voglia dare alla propria auto. Il software si aggiorna over-the-air.

Dettagli di ricercatezza stilistica, utili a dire dell’appartenenza a un segmento lusso, sono nei comandi con applicazioni in vetro, nel diffusore di fragranze, nel “red carpet” che proietta sull’asfalto il Welcome Light all’apertura delle portiere, nei sedili massaggianti, nel climatizzatore quadri-zona.

X6 è anche a un livello di automazione avanzata, con il pacchetto Driving Assistant Professional, composto dall’assistente al controllo di corsia e traffico, il sistema anticollisione laterale attiva, il supporto alle manovre di scarto di un ostacolo, il cruise control adattivo con stop&go. Fa parte dell’offerta a richiesta, dove, di serie, troviamo invece un cruise control con funzione frenata e il sistema di riconoscimento dei pedoni con frenata automatica d’emergenza.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia