Tesla parcheggia da sola: con Summon l’auto esce dal garage

Tesla parcheggia da sola. I proprietari delle auto elettriche Model S e X di Telsa ora possono dire alla propria auto di entrare e uscire dal garage tramite un’App sul cellulare o con le chiavi dell’auto.

La società di Elon Musk ha rilasciato in questi giorni una nuova versione del software di gestione delle sue vetture che comprende una funzionalità chiamata “Summon” (chiamata, convocazione).

SUMMON

Come si vede nel video, Summon consente anche di parcheggiare l’auto, se allineata correttamente, a condizione che il conducente sia a meno di tre metri dal veicolo. La Tesla parcheggia ed esce autonomamente usando il computer di bordo e i propri sensori. Un’opzione utile per evitare stress da parcheggio, specialmente in ambiti, ristretti, considerato che non si tratta propriamente di utilitarie. La funzione Summon è ancora in Beta e per ora può essere usata solo in aree private e su superfici asfaltate. Per Elon Musk Summon non è che un passo avanti verso la guida autonoma, che il Ceo di Tesla vede come un obiettivo a breve-medio termine.

Summon parcheggio automatico
La funzione Summon permette il parcheggio automatico

 

PARCHEGGIO SMART

I sistemi di parcheggio assistito sono sempre più diffusi, a diversi livelli. Ci sono app, come ParkFinder di Seat, che consentano di sapere dove trovare parcheggio. Audi, invece, ha introdotto un progetto visionario nei dintorni di Boston: un parcheggio automatico in luoghi pubblici, per evitare le congestioni del traffico cittadino. Sempre più Case mettono a disposizione sistemi di parcheggio assistito, grazie alle quali l’auto, con il driver a bordo, fa manovra da sola. Esistono anche utili App non legate a una specifica Casa, come Nokia Here Drive, che consente di memorizzare la posizione dell’auto in un parcheggio, per poi ritrovarla con sicurezza.

Indice dei contenuti

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia