27 Settembre 2019

Test drive nuova Ford Focus Active, la prova della station wagon

La nuova Ford Focus Active va a completare la gamma crossover Ford. Si ispira al mondo delle ruote alte. L’abbiamo provata su strada, in versione wagon. Per le flotte, i vantaggi sono legati anche ai costi di gestione, più bassi rispetto a quelli dei Suv tradizionali. Ecco il test drive della nuova Ford Focus Active wagon 2019 1.0 EcoBoost da 125 CV.

Crossover di faccia, berlina rialzata nella sostanza: la nuova Ford Focus Active 2019 unisce la posizione di guida più alta e la versatilità, tipiche dei Suv, con il dinamismo e la praticità delle compatte, mantenendo inalterate le doti di guidabilità del modello. E poi, sopporta meglio le nostre strade piuttosto malridotte.

Come riconoscere la nuova Ford Focus Active? Assetto rialzato di 30 mm e 34 mm rispettivamente per la parte anteriore e posteriore (in confronto alla Focus), griglia frontale diversa, plastica protettiva per paraurti e passaruota, cerchi in lega da 17 pollici dedicati, doppio scarico, interni in tessuto con finiture blu e barre portatutto al tetto.

TEST DRIVE NUOVA FORD FOCUS ACTIVE 2019 

BUSINESS ORIENTED

Per il mercato flotte, i vantaggi di scegliere la nuova Ford Focus Active sono legati anche ai costi di gestione, nettamente inferiori rispetto a quelli dei tradizionali Suv, grazie a minori consumi ed emissioni di CO2 più basse.

Nuova Ford Focus Active wagon 2019

Una scelta intelligente che coniuga TCO e trend del momento. In più, il vantaggio della doppia variante di carrozzeria: cinque porte o station wagon.

Grande abitabilità, auto ben realizzata, qualità percepita ottima e guida super convincente: non le si può dire nulla.

INTERNI NUOVA FORD FOCUS ACTIVE WAGON 2019

Dentro la nuova Ford Focus Active wagon 2019 è piacevole, ospitale, bei materiali e finiture curate. Non c’è la leva del cambio, ma l’e-shifter (Rotary Gear Shift Dial) da cui si gestisce il cambio automatico a 8 marce con convertitore di coppia. A proposito, la trasmissione è fluida, ma perde un filo di reattività quando si spinge sull’acceleratore.

Nuova Ford Focus Active wagon 2019 interni

Al centro della plancia, in posizione rialzata, domina il display touchscreen da 8 pollici, facile da usare. Il sistema d’infotainment Sync 3 è veramente valido e sempre connesso. Tanti pulsanti al volante: ben 14.

Approfondisci: i 10 segreti della nuova Ford Focus Active 2019

IL MOTORE DELLA FORD FOCUS ACTIVE WAGON 2019

Presto ci si rende conto che il viaggio a bordo della nuova Ford Focus Active wagon risulta così piacevole anche per via dell’estrema silenziosità del motore.

Nuova Ford Focus Active wagon 2019 caratteristiche

Il 1.0 EcoBoost turbobenzina a tre cilindri è praticamente impercettibile e il suo rumore finisce per filtrare all’interno dell’abitacolo solo agli alti regimi.

Il “millino” è a suo agio su questa Ford Focus. Del resto, ormai, siamo abituati a trovare motori extra-small anche su modelli di segmento C, che non sfigurano a livello di prestazioni. 

Nuova Ford Focus Active wagon 2019 fiancata

In pratica, i 125 CV, ma soprattutto i 170 Nm (200 con l’overboost), sono più che sufficienti per muoversi in scioltezza. Certo, non bisogna aspettarsi prestazioni da urlo, ma lo scatto da 0 a 100 km/h non sconfina oltre la soglia psicologica dei 10 secondi.

PRESTAZIONI E CONSUMI

Bella da guidare, reattiva, sincera, la nuova Ford Focus Active wagon 2019 invita a fare strada, trasmettendo una notevole dose di confidenza. Sterzo leggero, ma preciso. C’è silenzio, comfort, ma anche tanto piacere di guida.

Nuova Ford Focus Active wagon 2019 test drive

Per quanto riguarda i consumi, impegnandosi, si riescono a fare più di 13 km/l. Emissioni pari a 130 g/km di CO2. Niente ecotassa, quindi.

Leggi anche: il test drive della Ford Focus 5 porte

SOSPENSIONI

Sulla Ford Focus Active c’è qualcosa che non si vede, ma di cui vale la pena parlare: dietro, al posto del ponte torcente c’è una sospensione multilink a tre bracci e mezzo. Una soluzione pregiata che sulle altre versioni è appannaggio delle motorizzazioni più potenti.

Nuova Ford Focus Active wagon 2019 guida

La nuova Ford Focus Active è solo a trazione anteriore, ma si presta a un ampio “catalogo” di utilizzi. Dal punto di vista più tecnico ci sono due modalità di guida specifiche (bassa aderenza e sterrato): una limita lo slittamento anche nelle ripartenze, con una risposta dell’acceleratore più morbida; l’altra, invece, permette un maggiore pattinamento delle ruote, per esempio sulla sabbia o sulla neve, proprio per poter liberare il battistrada.

L’esperienza di guida al volante, infatti, è ulteriormente migliorata grazie al Select Mode, che prevede la possibilità di scegliere tra due nuove modalità aggiuntive: Active (per terreni a bassa aderenza) e Trail (per strade sterrate).

Leggi anche: la storia della Ford Focus

SICUREZZA E ADAS

La gamma di tecnologie di assistenza alla guida della Focus è la più sofisticata di sempre su una Ford: l’innovativo sistema Co-Pilot 360 migliora sicurezza, guidabilità e rende l’esperienza di guida meno stressante e più sicura. Il cuore del sistema è il nuovo cruise control adattivo, ora disponibile con Stop&Go, Speed Sign Recognition e Lane-Centring: supporta l’auto nel mantenimento della distanza di sicurezza dai veicoli che precedono, mantiene il veicolo centrato nella sua corsia e adegua automaticamente la velocità di marcia ai limiti del tratto stradale che si sta attraversando.

tecnologia ford focus active

La nuova funzionalità Stop&Go consente di arrestare completamente il veicolo nella fase di partenza-arresto e di farlo ripartire in maniera autonoma se la sosta è inferiore a tre secondi. L’Evasive Steering Assist, poi, aiuta i driver a evitare le collisioni derivanti da eventuali veicoli che procedono a rilento o inaspettatamente fermi, presenti sulla strada.

Senza dimenticare l’Active Park Assist Upgrade, che permette manovre di parcheggio completamente automatizzate, sia in parallelo sia in perpendicolare.

Con tutte queste carte, la Focus Active “eleva” il punto di vista del modello, da un lato, e del driver, dall’altro, perché la posizione di guida più alta contribuisce anche ad aumentare il comfort. Il che conta parecchio per chi passa molte ore al volante, come nel caso delle flotte aziendali.

PREZZI

La cosa interessante è che, di serie, la nuova Ford Focus Active è già ben accessoriata, soprattutto in termini di sicurezza, grazie al sistema di assistenza alla guida di livello 2 Co-Pilot, molto completo.

Nuova Ford Focus Active 2019

Il listino parte da 25.100 euro, lo stesso della ST-Line. La wagon costa mille euro in più della 5 porte.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia