29 Luglio 2020

Auto aziendali più veloci, la classifica delle migliori 10

Auto sportive e auto diesel nella classifica delle 10 auto aziendali più veloci. Con il limite posto ai 450 cavalli, vediamo quali modelli riescono a eccellere in prestazioni

Individuare le auto aziendali più veloci sul mercato è un esercizio che tiene ai margini, per una volta,  protagonisti come i costi totali d’utilizzo o i valori residui, per individuare unicamente modelli di altissimo profilo e prestazioni, auto sportive con l’abito da berlina o da SUV.

LE 10 AUTO AZIENDALI PIÙ VELOCI

Auto aziendali più veloci

Non mancano le proposte di grandi coupé quattro porte, mentre l’opzione elettrica la teniamo debitamente come un capitolo a sé. 

AUTO SPORTIVE NON SUPERCAR

Nello stilare la classifica delle 10 auto aziendali più veloci è opportuno operare una scrematura, per evitare che, a dominare, siano modelli in realtà vere e proprie supercar. Abbiamo posto l’asticella sulla soglia dei 450 cavalli. Tanti, tantissimi, con alcune proposte particolarmente interessanti perché anche gestibili sul piano dei consumi – con il supporto dell’elettrificazione leggera o plug-in hybrid – e delle cubature dei propulsori.

Potreste restare sorpresi dal trovare diverse auto diesel tra le aziendali più veloci. Proposte tecnologicamente all’avanguardia, firmate BMW e Mercedes.

Andremo a elencare una tipologia d’auto ritagliata per una certa categoria di professionisti, per i dirigenti e per i manager di alto rango, casi nei quali l’immagine – che spesso va a braccetto con cavalli e prestazioni – rimane una caratteristica imprescindibile. E, dunque, il gioco (in questo caso la spesa maggiore) vale la candela.

Leggi anche: la Top 10 delle auto elettriche con maggiore autonomia

Il parametro guida per mettere in ordine le proposte più veloci non sarà la velocità massima, spesso autolimitata a 250 km/h. Piuttosto, abbiamo preferito un ordine in funzione del tempo d’accelerazione sullo 0-100 km/h, parzialissimo elemento per battezzare l’auto più veloce.  

LA CLASSIFICA

10 – ALFA ROMEO GIULIA E MASERATI LEVANTE

Ex Aequo in decima posizione. Se il tempo in accelerazione è identico, 5″2, non potrebbero essere più diversi i modelli che lo realizzano.

Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Giulia, con motore 2 litri turbo benzina da 280 cavalli, è la proposta più sportiva presente nel segmento delle berline medie. Potrebbe giocare l’asso della versione Quadrifoglio, ma le potenze in gioco – 510 cavalli – sono tali da relegarla ad assoluta supercar. Giulia 280 cavalli dichiara una velocità massima di 240 km/h e un consumo di 6,9 litri/100 km nel misto. La trazione quattro ruote motrici Q4 è di serie. 

Leggi Anche: Alfa Giulia 2020, benvenuti Adas di Livello 2

Maserati Levante

Decisamente più grande e con una carrozzeria SUV, Maserati Levante. Ci avviciniamo alla soglia dei 450 cavalli, il V6 3 litri biturbo benzina ne sviluppa 430, sufficienti a proiettare Levante fino a 264 km/h di velocità massima. La trazione Q4 fa parte del corredo tecnico. Consumi importanti, naturale sia così per potenze e stazza in gioco: 12 litri/100 km nel misto. 

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia