16 Marzo 2018

Le 7 auto fuoristrada più adatte per l’off-road

Quali sono le auto fuoristrada più adatte per l’off-road? Ve lo spieghiamo di seguito e nelle pagine successive. Partendo dai nuovi modelli, sono diverse le novità in arrivo quest’anno: dalla quarta generazione della Jeep Wrangler alla Mercedes Classe G, fino alla nuova Suzuki Jimny.

La nuova Mercedes Classe G è tra le auto fuoristrada

La Land Rover Defender, fuori produzione da un paio d’anni, è tornata in vita per i 70 anni del marchio con un’esclusiva edizione limitata. Ma la vera novità è che quest’anno potrebbe arrivare il nuovo modello.

Guardando i listini dei vari marchi, non mancano moderni Suv con doti da grandi scalatori (come la Jeep Renegade Trailhawk) e anche citycar dalle caratteristiche off-road (come le Fiat Panda 4×4). Ma sono rimaste poche auto fuoristrada “vecchia scuola”, concepite dalla nascita per affrontare gli ostacoli più ardui.

LE AUTO FUORISTRADA

LA NUOVA JEEP WRANGLER

La nuova Jeep Wrangler, svelata in anteprima europea al Salone di Ginevra 2018 (leggi qui le altre novità di Jeep alla kermesse svizzera) si presenta con un design moderno che conserva gli stilemi autentici del leggendario Suv americano. La commercializzazione è prevista a partire dalla seconda metà del 2018, negli allestimenti Sport, Sahara e Rubicon (con configurazione a 3 e 5 porte). Gli interni sono stati totalmente ridisegnati. Rivisto e alleggerito il telaio a longheroni.

Auto fuoristrada Jeep Wrangler 2018

A disposizione due sistemi di trazione integrale full time active on demand (Command-Trac and Rock-Trac, bloccaggi elettrici dei differenziali Tru-Lock, differenziale a slittamento limitato Trac-Lok e barra stabilizzatrice anteriore a scollegamento elettronico) che consentono il monitoraggio e la distribuzione ottimale della coppia sulle ruote anteriori e posteriori, per affrontare con sicurezza qualsiasi superficie e condizione di guida.

Ogni esemplare Wrangler è marchiato con il badge “Trail Rated“, che certifica le leggendarie capacità 4×4 del modello. Quest’attestazione è il risultato di una serie di test intensivi eseguiti in varie aree: trazione, guado, manovrabilità, articolazione e altezza da terra.

Leggi anche: Il test drive della Jeep Compass

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia