No leasing o acquisto diretto. Nuovo servizio per Volvo XC40

Intende liberare l’acquirente di Volvo XC40 da ogni incombenza o preoccupazione. Non a caso il servizio è stato battezzato “Care by Volvo”.

Accompagnerà il lancio della grande novità del Marchio svedese, reduce dalla presentazione a Milano, dove si respirava grande attesa intorno alle forme definitive del primo SUV compatto firmato dal Brand premium.

L'esterno del nuovo Volvo XC40

“Care by Volvo” sarà disponibile inizialmente solo in alcuni mercati: Italia, Svezia, Regno Unito, Germania, Spagna, Norvegia, Polonia e Stati Uniti. Appare tuttavia già chiara l’intenzione di trasformare questa soluzione in un modello da applicare globalmente e sull’intera offerta.

Leggi anche: I 90 anni di Volvo Cars celebrati al Salone di Torino 2017

SERVIZI DIGITALI PER VOLVO XC40

Come funziona nello specifico il servizio? Basato sulla formula dell’abbonamento, prevede la corresponsione di un canone mensile da negoziare secondo dinamiche commerciali che differiranno da paese a paese. Trascorsi due anni, l’acquirente potrà decidere di passare a una vettura nuova.

Decade l’onere di versare acconti, imposte, commissioni di servizio, persino il corrispettivo per la copertura assicurativa. Basta un’ordine online per potersi recare in concessionaria e ritirare la propria nuova Volvo XC40.

Non si sa ancora se l’Italia ne potrà beneficiare, ma sono stati annunciati servizi digitali che prevedono il ritiro e la riconsegna del mezzo, tra cui: rifornimento di carburante, lavaggio dell’auto, assistenza tecnica, consegna degli acquisti fatti su Internet direttamente dentro il bagagliaio della vetture sfruttando la piattaforma On Call.

Leggi anche: le prime foto  circolate in rete del “Mini-Suv” Volvo

UN’AUTO PERSONALE E CONDIVISIBILE

Chi acquisterà una Volvo XC40 avrà la possibilità – primi tra i clienti della Casa costruttrice – di scambiare temporaneamente lo Sport Utility Vehicle (SUV) nordico con amici e componenti il nucleo famigliare.

La condivisione del nuovo Volvo XC40

Una declinazione della formula di car sharing tra privati basata su una tecnologia inedita (la chiave digitale) e inserita nel pacchetto standard del servizio “Care by Volvo”.

Il Marchio premium nordico ha inteso introdurre “una nuova modalità di accesso all’automobile, adeguata all’era moderna”,  ha dichiarato Håkan Samuelsson, Presidente e CEO di Volvo. Che ha sottolineato come, “in un’epoca in cui i consumatori sono abituati a canoni a rata fissa, più trasparenti, per qualsiasi tipo di servizio, il tradizionale processo di acquisto di un’automobile rischia di essere percepito come alquanto complesso”.

LE DIFFERENZE RISPETTO AL LEASING

Secondo Thomas Andersson, vice president di “Care by Volvo”, il servizio presentato costituisce”un’alternativa alle tradizionali formule di acquisto o leasing veramente orientata al cliente. Il tempo è un lusso per i nostri clienti e con questo servizio riusciamo a far risparmiare loro tempo prezioso”.

Leggi il nostro approfondimento: Perché scegliere il Leasing? 

Semplificazione ed esclusività al contempo, quindi. Ecco in sintesi i principali vantaggi legati alla formula studiata dal Marchio svedese rispetto ad esempio all’acquisto in leasing:

  • offerta di servizi supplementari;
  • flessibilità d’utilizzo (è possibile scambiarsi per un certo tempo l’auto);
  • abolizione della trattativa sul prezzo finale;
  • nessuna differenziazione commerciale derivante dall’area geografica o dall’età del cliente;
  • prezzo standard del servizio a livello nazionale, unificato nei paesi dell’areo Euro
Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia