19 Luglio 2018

Dallara Stradale, un prodigio da corsa per uso quotidiano

Dallara Stradale: un’auto estrema, per la pista ma anche per la strada. La Casa emiliana cambia le regole infilando in una sportiva l’esperienza maturata nel motorsport (scopri di più qui). Da 0 a 100 km/h in 3,3 secondi.

Dallara Stradale statica

Viaggi e track day sono il pane della Dallara Stradale, che sotto il cofano sfoggia un quattro cilindri 2.3 sovralimentato di origine Ford, aggiornato secondo precise specifiche. Morale: 400 CV e 500 Nm. Trazione posteriore. Prezzo: da 189.100 euro.

BOSCH E LA DALLARA STRADALE

Bosch ha contribuito alla progettazione e realizzazione della Dallara Stradale, attraverso lo sviluppo dei principali sistemi di sicurezza e di controllo motore a bordo dell’auto, che non ha portierefinestrini in configurazione base.

Dallara Stradale interni

La Dallara Stradale può essere personalizzata in configurazione roadster con l’installazione del parabrezza; è possibile aggiungere pure un T-Frame. Montando le due porte con l’apertura ad ala di gabbiano, poi, la Dallara Stradale diventa una coupé.

Dallara Stradale 2018

“Quello che mi ha impressionato fin dal primo giorno nel lavorare con il team Dallara è l’approccio appassionato e professionale, ma allo stesso tempo modesto, per trasferire la tecnologia e lo spirito delle corse in questa pura e fantastica vettura sportiva. La nostra cooperazione estremamente efficace e affidabile ha consentito tempi di sviluppo molto brevi. Siamo lieti e grati di poter svolgere un piccolo ruolo nella realizzazione del sogno di una vita dell’Ing. Giampaolo Dallara”
Bernhard Bihr, Presidente Bosch Engineering GmbH

Leggi anche: le 10 supercar che abbiamo visto al Salone di Ginevra 2018

IL SISTEMA ESP DI BOSCH

La Dallara Stradale è equipaggiata con il sistema di controllo elettronico della stabilità Bosch – ESP 9.1. Questo dispositivo è stato sviluppato per governare l’auto anche in condizioni di guida più estreme, come in pista.

Dallara Stradale supercar

Dotato di una sensoristica specifica, il sistema ESP di Bosch è in grado di assicurare un perfetto controllo di stabilità, nonostante le alte prestazioni dinamiche della Dallara Stradale (le cui accelerazioni laterali superano i 2G). Risultato: massimo piacere della guida sportiva, senza compromettere la sicurezza e la stabilità, mantenendo sportività al volante e prestazioni al limite.

Leggi anche: la nuova tecnologia Bosch per ridurre le emissioni dei motori diesel

NON SOLO CONTROLLO DELLA STABILITÀ

Oltre all’ESP 9.1, Bosch (leggi qui gli sviluppi delle tecnologie per l’automotive) si è occupata dei vari sensori per il motore, ma anche della centralina motore ECU e del sistema di iniezione diretta (reso più efficace in combinazione con le più avanzate strategie di controllo motore per raggiungere ottimi risultati in ogni regime).

Dallara Stradale motore iniezione diretta

La Dallara Stradale è realizzata quasi completamente in materiali compositi, in modo da ottenere il miglior rapporto tra rigidezza e massa. Straordinaria l’efficienza aerodinamica. Potenza e downforce a braccetto.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia