Nuova Audi A3 Sportback TFSI e, l’ibrido plug-in rilancia

L'elettrificazione della berlina compatta è in un ibrido plug-in dalla batteria più potente rispetto al passato, con un'autonomia di marcia estesa e tempi di ricarica compatibili con operazioni notturne

Gli sforzi nell’abbattimento delle emissioni e dei consumi hanno introdotto i motori mild-hybrid, i diesel twin dosing, restava ancora un tassello da mettere al proprio posto: Audi A3 Sportback TFSI e. Arriva da una storia e-tron con la precedente generazione, dove ora l’ibrido plug-in è TFSI e. E i progressi – commercializzazione prevista nell’ultimo trimestre dell’anno – sono sostanziali.

Audi A3 Sportback TFSI e ibrida plug-in

AUDI A3 SPORTBACK TFSI E

Cosa resta invariato, rispetto alla A3 Sportback svelata nel 2020? Le soluzioni dedicate alla connettività, l’infotainment MMI Touch da 10,1 pollici di serie e la strumentazione virtuale da 10,25 pollici (in alternativa c’è l’Audi Virtual Cockpit).

Leggi anche: Quanto costa guidare a noleggio nuova Audi A3?

Tutto il corredo di Adas avanzati, le possibilità di controllo del veicolo da remoto, via app, proseguendo con le funzioni Car-to-X, info utili raccolte dalla flotta di auto Audi, che siano indicazioni legate alle condizioni del traffico, di sicurezza su strada, di condizioni meteo avverse.

MOTORE IBRIDO DI AUDI A3 SPORTBACK

Ecco, c’è tutto questo e tanto di più. In un ibrido plug-in da 204 cavalli e 350 Nm, sono i numeri complessivi del sistema, composto da un motore turbo benzina 1.4 litri da 150 cavalli e un motore elettrico da 108 cavalli, nella consueta installazione di ibrido in parallelo, con il motogeneratore integrato nel cambio doppia frizione 6 marce.

BATTERIA E AUTONOMIA DI MARCIA, CHE PROGRESSI

autonomia di audi a3 ibrida plug-in

Per filosofia, nuova A3 Sportback TFSI e ricalca un’interpretazione tecnica nota. Cambia, frutto della costante evoluzione, la composizione chimica delle celle del pacco batterie, dal quale si ottengono 13 kWh (9,8 kWh netti ricaricabili) anziché i precedenti 8,8 kWh nominali, per un incremento di quasi il 48%.

Leggi anche: Le novità ibride plug-in in arrivo

Vuol dire poter guidare in modalità elettrica fino a 67 km (dato rilevato nel ciclo WLTP), con emissioni di Co2 pari a 31 g/km nel funzionamento ibrido a gestione automatica. La batteria è grossomodo negli ingombri uguale al passato ma con tanta energia in più sfruttabile.

L’installazione al di sotto dei sedili posteriori, insieme agli “accessori” del sistema elettrico, come il caricatore di bordo, porta a ridurre un po’ il volume utile di carico nel bagagliaio, di 280 litri in configurazione 5 posti sulla A3 Sportback ibrida plug-in.

PRESTAZIONI DI A3 SPORTBACK IBRIDA

prestazioni di audi a3 ibrida plug-in 2021

La missione tutta efficienza e bassi consumi passa da una parte elettrica in grado di raggiungere una velocità autolimitata a 140 km/h, di avviare l’auto fino a temperature ambiente di -28° C e ottimizzare la gestione termica del pacco batterie ricorrendo anche all’impianto di climatizzazione, se necessario. È un ibrido “da guidare”, piacevole perché abbina bassi consumi a prestazioni vivaci, espresse al meglio in modalità S del cambio S Tronic, scenario nel quale basta premere l’acceleratore a tavoletta (kickdown) e si è ripagati con 10 secondi di massima spinta dal sistema ibrido. Corre fino ai 227 orari, accelera in 7”6 da zero a cento, così TFSI e.

RECUPERO ENERGETICO E RICARICA

Se si vuole vivere, invece, il lato più attento ai consumi e le emissioni, invece, si può giocare con le modalità di guida alternative al funzionamento ibrido gestito automaticamente dall’elettronica o alla modalità elettrica. Battery Hold e Battery Charge sono due programmi dai quali si può, rispettivamente, preservare la carica della batteria – guidando quindi in modalità esclusivamente turbo benzina – oppure, Battery Charge, andare a incrementare la carica dell’accumulatore durante la marcia.

interni di audi a3 ibrida plug-in

Come? Ad esempio attraverso il sempre attivo recupero d’energia in frenata – il motore elettrico rigenera e trasforma energia cinetica in elettrica, operando da “alternatore”, destinata alla batteria –. Integrazione tra freni idraulici e motore elettrico che prevede fino a 0,3 G di decelerazione che il rallentamento avvenga sfruttando il motogeneratore e, solo oltre tale soglia – sempre alla pressione del pedale del freno – l’intervento dei freni idraulici.

TEMPI DI RICARICA, DI NOTTE È L’IDEALE

La simbiosi tra componenti meccanici ed elettronica è assoluta e si concretizza nel sistema di assistenza predittiva all’utilizzo ora del motore termico, ora dell’elettrico. Avviene, come già visto su altri modelli Audi TFSI e, incrociando i dati della navigazione sul percorso, le condizioni di traffico, l’altimetria.

ricarica di audi a3 sportback ibrida plug-in

Ricarica il pacco batterie da 13 kWh è un’operazione che può essere svolta presso le colonnine pubbliche, beneficiando della rete Audi e-tron Charging Service – un unico account e abbonamento mensile, dal proprio profilo myAudi dà accesso a oltre 150 mila punti di ricarica in tutta Europa, con una singola card – o dalla presa domestica. È sufficiente collegare l’auto alla presa da 230v e l’operazione avviene a una potenza massima di 2,4 kW: 4 ore circa e la batteria passa da 0 al 100%. Un processo che può essere monitorato e programmato via app, in una gestione dei tempi che si concilia in modo ottimale con le operazioni di ricarica notturna.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia