18 Luglio 2018

Nuova Ford Fiesta Active 2018, la prova della 1.0 EcoBoost da 85 CV

Via di mezzo fra una berlina e un crossover, la nuova Ford Fiesta Active 2018 può affrontare con più facilità delle altre versioni (la pratica Plus, la sofisticata Titanium, la sportiva ST-Line, l’elegante Vignale e la potente ST) i fondi sconnessi e sdrucciolevoli.

Merito dell’assetto rialzato di 2 cm e della modalità di guida Active per terreni con scarsa aderenza (si seleziona con un tasto, vicino alla leva del cambio, e agisce sul controllo della trazione e l’Esp, riducendo la rotazione della ruota, anche nel caso di ripartenza da fermi). Questa modalità, inoltre, supporta il driver nel mantenere il controllo in curva o nel cambio di corsia in condizioni di manto stradale irregolare, regolando acceleratore e freni per evitare un eccessivo sottosterzo o sovrasterzo.

Nuova Ford Fiesta Active 2018 test drive

Noi abbiamo provato la nuova Fiesta Active 2018 equipaggiata con il pluripremiato motore 1.0 EcoBoost a benzina da 85 CV (risponde pure ai requisiti di legge richiesti per la guida dei neopatentati), in abbinamento al cambio manuale a sei marce. L’auto è agile e con una buona tenuta di strada. Complici la vivacità del tre cilindri a benzina e lo sterzo preciso, la guida è divertente.

TEST DRIVE NUOVA FORD FIESTA ACTIVE 2018

IL LOOK

Disponibile solo con carrozzeria a 5 porte, la nuova Ford Fiesta Active (configura qui il modello) presenta una serie di elementi outdoor che ne sottolineano la versatilità: la griglia nera, lo spoiler inferiore a contrasto con finitura in alluminio, le bandelle laterali bicolore, i codolini sugli archi ruota, il badge Active, il padiglione che può essere scelto a contrasto in nero, i rail sul tetto utili ad ancorare barre per il trasporto di attrezzature sportive.

Nuova Ford Fiesta Active 2018 esterni

Un profilo in plastica nera corre lungo tutta la fiancata, per poi congiungersi con paraurti specifici, enfatizzando l’animo della Active. Gli inserti a effetto alluminio per le minigonne e i paraurti ricordano visivamente le protezioni per il sottoscocca dei veri fuoristrada. Questi richiami al mondo dei Suv, tuttavia, non sono le uniche connotazioni dedicate. I cerchi in lega da 17”, infatti, hanno un disegno specifico. Il listino della nuova Ford Fiesta Active parte da 18.400 euro (prezzo chiavi in mano).

Approfondisci: scopri tutte le caratteristiche, nel dettaglio, della Fiesta Active

L’ABITACOLO

All’interno, l’atmosfera un po’ country della nuova Ford Fiesta Active è sottolineata dai materiali soft touch, dal rivestimento di pelle per la corona del volante, il pomello del cambio e la leva del freno a mano. E poi, la possibilità di avere il tetto apribile panoramico in cristallo, utile non solo per far entrare più luce ma anche più aria.

Nuova Ford Fiesta Active 2018 interni

I sedili garantiscono un supporto lombare per il guidatore e regolazione a quattro vie per guidatore e passeggero. Per avere la certezza che un impiego intensivamente outdoor non metta in crisi i tessuti di rivestimento e i tappetini, questi materiali sono stati testati nel laboratorio di Ford a Dunton, in Regno Unito, con 60mila cicli di resistenza all’usura. Il volante è in grado di convivere senza danni con la crema solare.

Davanti si sta comodi, mentre al posteriore qualche centimetro extra per le gambe sarebbe stato gradito. Il bagagliaio ha una capienza di poco superiore a 300 litri (ampliabile a 1.093 litri abbattendo gli schienali posteriori).

Nuova Ford Fiesta Active 2018 bagagliaio

L’assemblaggio è di buon livello, così come l’isolamento acustico, anche se alcuni dettagli, come i fianchetti delle portiere, a livello qualitativo non sono all’altezza delle finiture del cruscotto e del tunnel centrale (provvisto di un ampio vano nel quale riporre il proprio smartphone e altri oggetti).

COME VA

La nuova Ford Fiesta Active 2018 a cinque porte è comoda e confortevole, custodendo un animo vivace. Supera di quasi sette centimetri i quattro metri di lunghezza. Le carreggiate allargate di un centimetro migliorano l’handling. Al resto ci pensa la taratura ad hoc degli ammortizzatori con fine corsa idraulici, che smorzano in maniera progressiva anche le sconnessioni più irregolari.

Nuovo anche il servosterzo elettrico: il volante è pronto e reattivo, anche se un po’ pesante in alcune situazioni. L’assetto leggermente rialzato non compromette le doti dinamiche tipiche delle altre versioni della Fiesta (scopri di più qui). Anzi, le qualità vengono esaltate.

Nuova Ford Fiesta Active 2018

Sia in città sia fuori città, il motore tre cilindri turbobenzina è pronto. La nuova Ford Fiesta Active 1.0 EcoBoost 85 CV si rivela lineare e morbida nell’erogazione, ben supportata dal cambio manuale a sei marce facile da gestire. Anche a velocità sostenuta, il tre cilindri non fa sentire troppo la sua voce, grazie a un ottimo isolamento acustico che, oltre al propulsore, scherma anche i fruscii aerodinamici.

L’efficienza è ottimizzata grazie allo Start&Stop, di serie. Per quanto riguarda i consumi, alla fine del nostro test il computer di bordo ha registrato una media di 14 km/l.

Leggi anche: il test drive della nuova Ford Fiesta

DECIDI TU COME GUIDARLA

Il Select Mode è una delle funzioni più interessanti della nuova Ford Fiesta Active, soprattutto per la categoria a cui appartiene. Si tratta di un tasto sul tunnel centrale, che prevede tre modalità di guida, adattando la vettura al proprio stile e modificando il comportamento dell’auto in base al tipo di strada che si intende affrontare.

Nuova Ford Fiesta Active 2018 prova su strada

In Normal, le impostazioni del controllo elettronico della stabilità ESC e del Traction Centrol sono quelle di default, adatte per la guida di tutti i giorni. La posizione EcoSelect, disponibile solo con il cambio manuale, regola la risposta dell’acceleratore per ridurre i consumi. La modalità Active è utile per gestire meglio il grip su fondi a bassa aderenza (come neve e ghiaccio). Serve anche a migliorare la tenuta di strada su superfici irregolari.

TECNOLOGIA E ADAS

In termini di connettività, la Ford Fiesta Active 2018 si basa sul Sync 3 (leggi qui come funziona), il sistema d’infotainment e comandi vocali (in grado di riconoscere forme ancora più semplici e naturali del linguaggio) con un nuovo display touch capacitivo da 8 pollici, più veloce e reattivo. Prevista la compatibilità con gli standard Apple CarPlay e Android Auto.

Nuova Ford Fiesta Active 2018

Di serie, il Bluetooth e la doppia presa Usb, ma anche il climatizzatore automatico. Tanta tecnologia sul fronte dei sistemi di assistenza alla guida: due telecamere, tre radar e 12 sensori a ultrasuoni controllano a 360° tutto quello che succede intorno alla vettura, fino a 130 metri. Tra gli Adas ci sono il Lane Keeping Alert e Lane Keeping Aid, il Pre-Collision Assist con Pedestrian Detection, il riconoscimento dei segnali stradali (scopri qui come funziona), gli abbaglianti automatici, il riconoscimento dei veicoli nella zona d’ombra, il Cruise control adattivo, il limitatore di velocità, l’Active Park Assist e il Driver Alert.

Attrezzatissima per la sicurezza attiva, la Ford Fiesta lo è anche per quella passiva, visto che vanta le cinque stelle Euro NCAP.

UNA GAMMA IN RISPOSTA AL MERCATO

È un dato di fatto che Suv e crossover siano le vetture di gran lunga preferite dagli automobilisti. Non solo perché sono trendy, ma anche perché associano a un’immagine alla moda oggettivi vantaggi in termini di praticità, a partire dalla guida sopraelevata che migliora la visibilità e accentua il senso di controllo e, di conseguenza, la sicurezza. Anche le flotte aziendali hanno sposato questa tendenza.

Non sempre, però, per avere questi riscontri è necessario mettersi al volante di un Suv tradizionale, che comporta ingombri, costi di acquisto e gestione superiori. Anche una compatta, opportunamente reinterpretata, può infatti rispondere ai bisogni e alle aspirazioni di un cliente attratto dai Suv, che però sin qui li ha esclusi dalla sua scelta.

Nasce da questa attenzione a un mercato in rapido mutamento la gamma Active di Ford. La capostipite è la Ford Fiesta Active, da poco in concessionaria. A seguire, la Ford Ka+ Active, in arrivo nel corso dell’estate. A completare verso l’alto questa gamma trasversale sarà la nuova Ford Focus Active (il cui debutto è previsto a fine anno). Tre crossover che si posizionano a metà strada tra le vetture classiche e i Suv (genere di cui la Ford ha grande esperienza, visto che propone la EcoSport, la Kuga e la Edge). Automobilisti e Fleet Manager adesso hanno una scelta in più.

LA SCHEDA DI FORD FIESTA ACTIVE

Versione provata Ford Fiesta Active 1.0 EcoBoost 85 CV
Cilindrata (cc) 998
Coppia max (Nm) 170
Potenza (CV) 85
Trazione anteriore
Cambio manuale a 6 marce
Accelerazione 0-100 km/h (sec.) 12,7
Consumo medio (km/l) 14
Emissioni CO2 (g/km) 113
Capacità serbatoio (litri) 42
Lunghezza/larghezza/altezza (metri) 4,07/1,74/1,48
Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia