17 Novembre 2017

Pirelli Connesso: arriva in Italia la tecnologia che misura lo stato degli pneumatici

Pirelli Connesso è un’innovativa tecnologia presentata dal marchio della “P lunga” al Salone di Ginevra 2017 (ecco tutte le novità dell’ultima kermesse elvetica). Obiettivo: misurare in tempo reale lo stato degli pneumatici.

Pirelli Connesso

Una soluzione da poco disponibile sul mercato americano, ma che arriverà anche in Italia nella prima metà del 2018. E avrà una declinazione per le flotte aziendali, sempre più interessate, come sappiamo, a monitorare costantemente lo stato dei veicoli e delle loro componenti.

Approfondisci: le caratteristiche dell’invernale Cinturato Winter

COS’È PIRELLI CONNESSO

Pirelli Connesso è una piattaforma che sfrutta un sensore integrato in ognuno degli pneumatici e che fornisce al driver informazioni sullo stato di funzionamento (es. temperatura e pressione), usura e manutenzione delle gomme stesse.

“La tecnologia è caratterizzata dai sensori inseriti nell’incavo della gomma, collegati a una centralina elettronica e al nostro cloud per raccogliere le informazioni e a un’app per smartphone che funge da interfaccia per il driver” spiega Stefano Fedeli, responsabile della Business Unit Cyber-Technology di Pirelli Tyre.

Le rilevazioni del sensore di Pirelli Connesso vengono trasmesse a una centralina elettronica che dialoga con chi guida tramite la app. Alcune misure vengono trasmesse al Cloud Pirelli in cui risiedono gli algoritmi per la determinazione del grado di consumo del pneumatico, informazione che viene resa disponibile sempre tramite l’app.

Stando sempre connesso, chi guida ha la possibilità di ricevere alert in caso di necessità e, sempre tramite la app, prenotare gli interventi di manutenzione. Inoltre, la tecnologia può anche fungere da manometro digitale.

Leggi anche: l’appello di Assogomma sugli pneumatici invernali

PIRELLI CONNESSO PER LE FLOTTE AZIENDALI

“Per noi le flotte aziendali sono così importanti che abbiamo pensato a un prodotto dedicato” rivela Fedeli. Pirelli, infatti, all’interno della sua offerta ha una linea “Cyber-Fleet”, pensata proprio per le esigenze della clientela flotte.

“Il prodotto in questione nasce dalle basi tecnologiche del Pirelli Connesso, ma aggiungerà  alla soluzione un web portal riservato ai Fleet Manager sottolinea ancora il manager.

(Il servizio completo sarà pubblicato sul numero di dicembre di Fleet Magazine)

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia