21 Giugno 2019

Smart key, quando la chiave diventa intelligente

Entrare in auto senza dover toccare prima la chiave. Tanti i nomi usati: keyless entry, smart key, smart access, keyless go, advanced key, comfort access, genius entry, fast key, entry & drive, entry & go, hands free. L’elenco è lunghissimo, il significato però è identico. In due parole - italiane - basta dire “chiave intelligente”. Ecco cos'è e come funziona.

Salire a bordo dell’auto ed entrare nell’abitacolo senza dover usare la chiave per aprire la macchina. Di sicuro, avrete sentito parlare di questo meccanismo. I nomi che lo identificano sono diversi: keyless entry, smart key, smart access, keyless go, advanced key, comfort access, genius entry, fast key, entry & drive, entry & go, hands free.

Smart key come funziona

Anche se gli appellativi sono vari, il significato è identico: basta dire “chiave intelligente”. Scopriamo cos’è e come funziona la smart key.

COS’È LA SMART KEY

Si tratta di un aiuto tecnologico che può fare la differenza nella quotidianità. Immaginate, per esempio, di avvicinarvi al veicolo con le mani occupate (state trasportando valigie, borse per la palestra, buste della spesa o semplicemente siete impegnati in una conversazione e tenete il cellulare in mano). In queste situazioni la smart key vi consente di aprire direttamente portiere o bagagliaio. Basta premere il tasto “Start” per mettere in moto l’auto.

Chiave intelligente auto smart key

Leggi Anche: Portellone Hands Free, apri il bagagliaio senza mani

Allo stesso modo, quando si scende dalla macchina, il sistema permette di spegnere l’auto con un pulsante e uscire con la chiave addosso, senza ulteriori preoccupazioni. Le portiere si chiudono con un tocco sulla maniglia esterna.

Pulsante accensione auto smart key

La chiave intelligente o smart key è preziosa pure per chi è talvolta distratto e magari dimentica i finestrini abbassati.

COME FUNZIONA LA CHIAVE INTELLIGENTE

La cosiddetta “smart key” non è un semplice telecomando, in quanto, come spiegato in precedenza, permette di aprire e chiudere le serrature dell’auto tenendo sempre in tasca la chiave. Per motivi di sicurezza, il sistema non funziona quando il possessore della chiave si trova a più di 10 cm di distanza dalla macchina.

Smart key

All’interno della smart key, c’è un generatore di onde radio a bassa frequenza che vengono inviate verso il veicolo nel momento in cui si tocca una maniglia. Speciali antenne dedicate, spesso integrate nelle maniglie stesse, ricevono il segnale. Quando il telecomando è abbastanza vicino, un codice identificativo viene riconosciuto da un ricevitore all’interno dell’auto.

Leggi anche: Remote parking, parcheggiare non è più un problema

SI PUÒ ANCHE PARCHEGGIARE A DISTANZA

Sono sempre di più le vetture con chiavi intelligenti, dispositivi altamente tecnologici che svolgono al posto nostro una serie di operazioni. Ogni smart key è diversa a seconda del modello di macchina.

Oltre a quelle che rilevano la presenza del proprietario nelle vicinanze e sbloccano le portiere (così come chiudono le porte nel momento in cui il driver si allontana), ci sono  pure sistemi in grado di regolare la velocità e il volume dell’autoradio, impedire l’esclusione dell’Esp e la disattivazione dell’avviso delle cinture di sicurezza, anticipare l’accensione della spia della riserva del carburante quando l’autonomia è bassa oppure addirittura parcheggiare a distanza.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia