22 Luglio 2019

Nuove formule di mobilità: apre il “Base ALD” a Bergamo, il quinto in Italia

Il 18 luglio è stato inaugurato il nuovo Base ALD di Bergamo: è il quinto in Italia e presto ne seguiranno altri. Storia di una formula di successo.

È già operativo il nuovissimo Base ALD di Bergamo. Si tratta del quinto “experience point” nato sul territorio italiano per offrire ai clienti di ALD Automotive una vastissima gamma di soluzioni di mobilità. Una formula di successo: nel giro di due anni siamo già arrivati alla quinta inaugurazione.

I Base ALD si rivolgono ad aziende, professionisti e privati per proporre innovative formule di noleggio, oltre che per dare assistenza ai clienti. “Base ALD Bergamo” è il secondo dopo Monza firmato Lozza spa, il quinto in Italia, insieme a Verona, Napoli e Perugia.

BASE ALD: IL MEZZO GIUSTO AL MOMENTO GIUSTO

Cambiare auto come si cambiano i vestiti, ma senza sprechi né danni ambientali. Questa è la nuova filosofia di Base ALD: noleggiare il veicolo idoneo alle proprie esigenze di vita.  Alla city car usata abitualmente per il lavoro si possono alternare  un SUV 4X4 per la settimana bianca in famiglia, uno scooter per i mesi estivi, un multi van per una vacanza in campeggio, ma anche una decappottabile per il week end al mare.

Formule di noleggio modulabili

Di conseguenza, anche le formule di noleggio diventano modulabili. Entrando in Base ALD, sia da privato sia da azienda, si scopre la possibilità di cambiare il modo di vivere gli spostamenti con mezzi idonei a seconda del luogo e del tempo, che si tratti di ore, giorni, mesi, o anche anni, attraverso formule di noleggio modulabili che includono tutto: dall’assistenza alla risoluzione di qualsiasi problema emerga. Ci si deve solo occupare del carburante o della ricarica.

Il miglior lead? Il passaparola

Per arrivare a diffondere il noleggio fra i privati, che è la scommessa di chiunque faccia noleggio oggi, sono necessari due aspetti: la comunicazione digitale e la presenza fisica sul territorio. IN questa fase di transizione la migliore fonte di lead è il passaparola. Spiega  Crescenzo Ilardi, Head Of Market Sales & Customer Management di ALD Automotive, intervenuto all’inaugurazione del nuovo Base ALD nella città di Bergamo: “È un ulteriore passo della nostra strategia di sviluppo di una rete sul territorio che garantisca ai nostri clienti una presenza capillare. Il nostro obiettivo è creare dei veri e propri Experience Point dove i nostri clienti, ma anche i cittadini che vivono le realtà locali, possano vivere un’esperienza di mobilità fatta di innovazione e sostenibilità ambientale”.

IL BASE ALD DI BERGAMO

Il Base ALD di Bergamo (via dei Campi Spini 7) ha una superficie di 3.500 mq coperti e 7.000 scoperti, ralizzato da un pool di imprese del territorio. La facciata avveniristica a forometria può cambiare colore. Gli interni sono molto curati e fin dall’ingresso stupiscono e accolgono il visitatore.

Sorprendente l’officina: un luogo silenzioso, luminoso, ordinato e verde, con tanto di piante che crescono accanto alle postazioni di lavoro. Provvisto di un sistema di colonnine di ricarica con impianto di assistenza di ultima generazione perfetto per dialogare con auto ibride ed elettriche. L’intera struttura è pensata in un’ottica di risparmio energetico (anche l’acqua viene riciclata) e di benessere per clienti e lavoratori. Nell’edificio lavoreranno 25 persone, fra cui diversi ragazzi formati in azienda grazie alla sinergia con le scuole del territorio, con la possibilità concreta di un’ulteriore crescita dell’organico.

Il dealer che crede nel noleggio

Artefice del Base ALD di Bergamo è il presidente di Lozza Spa Alberto Lozza, che collabora con Ald da molti anni e ha sempre creduto nelle nuove formule di mobilità: “Le nuove generazioni parlano il linguaggio della libertà e i servizi di mobilità devono essere in grado di rispondere a questa esigenza. Negli ultimi cinque anni, nel settore dell’automotive ci sono state più innovazioni che negli ultimi 50 anni. Si pensi non solo alla sharing ma anche alla e-mobility.  Evoluzioni che presuppongono importanti processi di ricerca e sviluppo in campo tecnologico, ma anche l’adozione di una nuova cultura da parte degli operatori del settore che devono diventare più smart, più efficienti, più dinamici.  Digitalizziamo la mobilità, diamo al cittadino una macchina gestita e controllata offrendogli la possibilità di scegliere, di rispettare l’ambiente senza pensare più a nulla perché gestiamo noi manutenzione, assistenza e storage”.

Approfondisci: Perché il noleggio è un’opportunità di business per i concessionari?

Al centro Crescenzo Ilardi e Alberto Lozza

Lozza ha ricordato che un importante passo avanti in questa direzione a Bergamo è stato già compiuto con l’apertura di Muoviti Controcorrente – Car Sharing Bergamo by Lozza, il servizio di sharing mobility che dal primo giugno scorso ha portato in città 10 auto elettriche da condividere con un semplice click attraverso l’App Popmove. Con questa nuova sede la Lozza spa propone una vera novità per il mercato bergamasco.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia