22 Gennaio 2018

Cos’è la funzione veleggiamento dell’auto?

C’è chi lo chiama coasting, chi sailing. Chi parla impropriamente di trasmissione in modalità Eco. Oppure chi, più semplicemente, lo identifica con il termine “veleggiare”. Stiamo parlando della funzione veleggiamento dell’auto.

Funzione veleggiamento risparmio carburante

Comunque si voglia etichettare, il meccanismo che nelle fasi in cui il motore non spinge fa avanzare il veicolo per inerzia, come se fosse “in folle”, è una delle tecnologie adottate per risparmiare carburante. La funzione veleggiamento permette di sfruttare al meglio l’energia cinetica della vettura.

In assenza di carico (pedale dell’acceleratore non premuto) il motore viene disinserito automaticamente e gira a vuoto. In questo modo, il veicolo può percorrere per inerzia un ulteriore tratto, senza utilizzare carburante.

Approfondisci: Cos’è il pedale dell’acceleratore attivo

LA FUNZIONE VELEGGIAMENTO

Ogni volta che il driver alza il piede dall’acceleratore la trasmissione si disaccoppia dal motore, che quindi scende al minimo in termini di giri/minuto. Una soluzione intelligente, che permette di contenere i consumi, sfruttando al meglio l’inerzia incamerata dal veicolo e, di conseguenza, l’energia già spesa dal motore.

Naturalmente non appena si sfiora il pedale del freno la trasmissione si riassocia al motore, in modo da sfruttare il freno motore (utile soprattutto quando è possibile procedere in folle a lungo, per esempio su strade in lieve pendenza oppure in caso di riduzione della velocità in prossimità di una zona con limite di velocità più basso).

CARATTERISTICHE

Il vantaggio della funzione veleggiamento, in termini di consumo di carburante, nasce dall’uso dell’energia cinetica dell’auto al fine di superare la resistenza al rotolamento e all’aerodinamica. Nel caso delle auto ibride, questa funzione si accompagna allo spegnimento del motore termico.

funzione veleggiamento cambio automatico

La funzione veleggiamento è abbinata a un cambio automatico. Un esempio è rappresentato dalla nuova trasmissione a doppia frizione Steptronic a 7 rapporti di Mini. Per tornare alla marcia ordinaria, è sufficiente premere il pedale dell’acceleratore o del freno.

Leggi anche: Motori mild hybrid, come funziona l’ibrido leggero

RISPARMIO

Il risparmio che si può ottenere, grazie alla funzione veleggiamento, può raggiungere e addirittura superare in alcuni casi gli 0,5 l/100 km. Il grado di efficienza dipende da uno stile di guida accorto e previdente. Un esempio? Togliere intuitivamente prima il piede dall’acceleratore in prossimità di un centro abitato.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia