Come funziona il noleggio a lungo termine delle auto elettriche?

Il noleggio a lungo termine delle auto elettriche è una formula sempre più diffusa, considerando l’offerta crescente da parte delle Case e le esigenze green delle aziende. Ecco quali sono le sue principali caratteristiche.

Come funziona il noleggio a lungo termine delle auto elettriche? Prima di dare una risposta a questa domanda, occorre sottolineare che la formula in questione è e sarà sempre più diffusa: gli ultimi dati resi noti da Aniasa testimoniano infatti che circa il 50% delle auto elettriche immatricolate nel 2019 in Italia è stato destinato al canale del renting.

come funziona il noleggio a lungo termine delle auto elettriche?

Un trend destinato a crescere, vuoi per l’offerta in via di sviluppo delle Case auto,vuoi  per le esigenze green sempre più evidenti delle aziende. Non a caso, i dati di luglio testimoniano che le vetture a zero emissioni stanno conquistando sempre maggiori quote di mercato. E l’abbinamento con il Nlt è senza dubbio vincente.

Approfondisci: quali sono i vantaggi del noleggio a lungo termine?

SERVIZI ALL-INCLUSIVE

Veniamo ora alla domanda iniziale su come funziona il noleggio a lungo termine delle auto elettriche. La risposta parte da un presupposto: il noleggio dell’auto elettrica presenta delle peculiarità ben precise rispetto al noleggio di un’auto tradizionale.

Per questo, tutte le società di noleggio hanno creato offerte dedicate. Addirittura, nel caso di Alphabet con AlphaElectric, si tratta di un vero e proprio brand (scopri quali sono i trend della mobilità futura secondo la società di renting).

Aldilà dei casi particolari, una prima caratteristica comune è quella di includere un pacchetto di servizi all inclusive nel canone: assicurazione, tasse automobilistiche, manutenzione, soccorso stradale, cambio pneumatici. A questi, specie ultimamente, se ne aggiungono altri due molto importanti: la consegna a domicilio, necessità frutto dell’emergenza Covid, e l’infrastruttura di ricarica.

NOLEGGIO A LUNGO TERMINE DELLE AUTO ELETTRICHE CON RICARICA INCLUSA

Chi desidera noleggiare un’auto elettrica, infatti, non ha solo l’esigenza di ricevere le chiavi della vettura, ma ha anche quella di sapere con certezza come ricaricare l’auto e, al tempo stesso, di essere tranquillo sui costi. Per questo, la formula più diffusa è quella del noleggio a lungo termine delle auto elettriche con ricarica inclusa.

Noleggio a lungo termine delle auto elettriche: ecco come funziona

Qualche esempio: JuiceMotion, l’offerta di noleggio a lungo termine delle auto elettriche appena lanciata da ALD Automotive e Enel X, offre una card con 1.350 kWh inclusi da utilizzare presso i punti di ricarica di Enel X e la fornitura dell’infrastruttura domestica JuiceBox per la ricarica a casa. Anche LeasePlan, tramite il prodotto LeasePlan Start Electric, propone l’infrastruttura di ricarica inclusa nel canone del veicolo elettrico. Un modo per avvicinare all’e-Mobility anche coloro che temono di dover sopportare costi molto elevati per il rifornimento d’energia.

Sempre in termini di costi, la flessibilità è una caratteristica fondamentale anche nel noleggio dell’auto elettrica: le ultime offerte, infatti, consentono di avere meno vincoli su durata e chilometraggio e di modulare l’anticipo e, conseguentemente, la rata in base ai propri desideri.

AUTO ELETTRICHE E MICROMOBILITÁ

Un’altra formula destinata a caratterizzare in futuro il noleggio a lungo termine delle auto elettriche è quella dell’abbinamento vettura + micromobilità. Che consente al cliente di utilizzare, a seconda delle sue esigenze, l’auto o il monopattino inclusi nello stesso canone (leggi l’esempio dell’offerta LeasePlan).

bonus-mobilità-monopattino

Un trend, infatti, è assolutamente chiaro e figlio delle necessità più attuali: la mobilità cittadina, aziendale e non, in futuro sarà sempre più a zero emissioni.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia