I 10 segreti della nuova Fiat Panda Hybrid 2020 [FOTO]

La nuova Fiat Panda Hybrid non tradisce il suo Dna, ma sposa l'elettrificazione. Per saperne di più, ecco i suoi 10 segreti. Uno su tutti: il TCO vantaggioso determinato dal sistema ibrido leggero.

La più amata dagli italiani diventa ibrida. Bastano queste poche parole per definire l’importanza del debutto della nuova Fiat Panda Hybrid 2020, la vettura appena lanciata dal Gruppo FCA che, al fianco della nuova Fiat 500 Hybrid, rappresenta l’ingresso ufficiale del Costruttore nazionale nell’universo elettrificato. 

Nuova Fiat Panda Hybrid 2020

La Panda è da anni l’auto più venduta in Italia (guarda la classifica del 2019) e la più gettonata nel settore del noleggio e delle flotte aziendali. Con questa premessa, abbiamo deciso di analizzare la versione ad alimentazione alternativa, precisamente Mild-Hybrid, ai raggi X e vi presentiamo i 10 segreti della nuova Fiat Panda Hybrid 2020.

LE NUOVE FIAT PANDA E 500 IBRIDE

I 10 SEGRETI DELLA NUOVA FIAT PANDA HYBRID 2020

1) POCHI RITOCCHI ESTERNI

Il design della nuova Fiat Panda Hybrid 2020 rispecchia il Dna del modello: linee semplici, dimensioni contenute, spazio interno a volontà. La versione ibrida, però, si distingue da quella termica per alcuni piccoli ma distintivi dettagli.

Esterni nuova Fiat Panda Hybrid

Stiamo parlando del badge specifico a forma di H sul montante centrale, del logo Hybrid sul portellone e per la tinta esterna verde rugiada. Anche gli interni, come vedremo, rispecchiamo una maggiore attenzione all’ambiente.

Approfondisci: il primo assaggio con le nuove 500 e Panda Hybrid

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia