Kia Stonic, tutti i segreti del crossover compatto

La nuova Kia Stonic fa sbarcare il marchio coreano nel settore dei crossover compatti. La linea è equilibrata e piacevole, senza perdere la riconoscibilità di marca, a partire dalla classica griglia “tiger nose”. Possibilità di soluzioni bicolore. L’abitacolo della nuova Kia Stonic rispecchia il gusto europeo nell’ergonomia e nelle tecnologie a disposizione.

Nuova Kia Stonic statica

Il vano bagagli, con doppio fondo regolabile (che ne amplia la flessibilità d’uso) ha una capacità di carico pari a 352 litri. La nuova Kia Stonic arriverà in Italia dopo il Salone di Francoforte (in programma a settembre). Come tutte le auto del marchio coreano, disporrà della garanzia estesa 7anni/150.00 km.

LE CARATTERISTICHE DELLA NUOVA KIA STONIC

Di serie, il sistema di infotainment è compatibile con gli standard Apple CarPlay e Android Auto (sulla radio da 7” Floating, disponibile anche sul Navigation System). Tra le altre dotazioni, da segnalare i i sedili riscaldati, il cruise control adattivo e la chiave elettronica.

Approfondisci: la gamma 2017 al gran completo

Sul fronte della sicurezza, invece, la nuova Kia Stonic è equipaggiata con Autonomous emergency braking (a cui si aggiunge la funzione di riconoscimento pedone), Forward collision alert, Blind spot detection, Rear cross traffic alert e Lane departure warning system. In più, con il supporto del sistema integrato di telecamere, la nuova Kia Stonic offre pure i proiettori automatici High beam assist e il Driver attention warning. Due dispositivi che alzano ulteriormente il livello di sicurezza attiva.

Nuova Kia Stonic

I MOTORI

La gamma di motori si articola su propulsori a benzina e diesel (tutti a trazione anteriore e con cambio manuale a 6 marce), votati al downsizing. Obiettivo: maggiore efficienza e minor peso. Si parte dal piccolo 1000 T-GDI (Turbocharged gasoline direct injection) da 120 CV, a cui si affianca il 1.4 MPi da 100 CV (sempre a benzina) e il 1.6 CRDi (diesel) da 110 CV. Tutti sono dotati del sistema Stop&Go. A completare l’offerta ci pensa il 1.2 MPi da 84 CV, per i neopatentati.

Le previsioni indicano che le vendite dei B-Suv supereranno quelle dei C-Suv entro il 2020. Ciò significa che in quel momento il 10% delle auto vendute in Europa apparterranno al segmento che noi ora copriamo con Stonic. Si tratta di un territorio di conquista con il 21% dei clienti provenienti dalle utilitarie e un altro 15% che fanno downsizing dai segmenti superiori. I modelli come la Stonic sono quelli ideali per prendere il posto delle attuali MPV compatte. Kia Stonic ha tutto per essere protagonista in questo segmento, grazie all’immagine di robustezza, al design moderno e accattivante e con il vantaggio supplementare della garanzia esclusiva Kia 7anni/150.000 km. Nella prospettiva del consistente allargamento del settore, la nuova Stonic è nelle condizioni di diventare una delle best seller Kia in Europa”.
Michael Cole, Chief Operating Officer di Kia Motors Europe

GAMMA KIA BUSINESS CLASS

Altra novità del marchio coreano, l’arrivo della nuova gamma Kia Business Class, su misura per flotte e noleggio a lungo termine. Una soluzione concepita per interpretare al meglio il concetto di “business travel”, puntando su un mix ideale fra allestimenti e accessori che soddisfi le esigenze dei clienti, in termini di comfort ed assistenza.

Anche Stonic nella gamma Kia Business Class

Disponibili motorizzazioni diesel particolarmente efficienti e indicate per chi percorre molti chilometri a bordo della propria auto: Kia cee’d con il 1.6 CRDi da 110 CV, Kia Carens, Sportage ed Optima con il nuovo 1.7 CRDi da 141 CV. Debutta anche il Kia Express Service, un servizio riservato ai clienti business e dedicato agli interventi di routine (cambio olio, filtro aria, pastiglie freni, lampadine), di durata inferiore ai 60 minuti.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia