24 Settembre 2020

Nuova Seat Ateca e nuova Seat Tarraco FR: primo contatto con i nuovi Suv di Martorell

La nuova Seat Ateca e la nuova Seat Tarraco FR rappresentano l'ultima interpretazione del Suv secondo la Casa di Martorell. Sportivo, tecnologico e connesso. Le abbiamo scoperte in anteprima a Verona.

Parola d’ordine: sempre più Suv. La nuova Seat Ateca e la nuova Seat Tarraco FR sono un simbolo della nuova era ormai avviata dalle parti di Martorell. Seat punta forte sulla sua gamma di Sport Utility – che, non a caso, pesa il 60 per cento sul totale delle vendite del marchio in Italia – e nei giorni scorsi ha presentato ufficialmente questi due modelli, punti di forza dell’offerta. 

Se la nuova Ateca vuole bissare il successo del modello nato nel 2016 con un look inedito, più deciso, ma anche con un livello più alto di connettività e sicurezza attiva, la nuova Tarraco FR è la versione più sportiva del large Suv della Casa spagnola. Le abbiamo scoperte in anteprima assoluta a Verona.

nuova Seat Ateca e Tarraco FR statica

IL TEST DRIVE DELLA NUOVA SEAT ATECA

Basta uno sguardo alla nuova Seat Ateca per comprendere l’evoluzione dello stile, che segue quello delle sorelle, in particolare la nuova Seat Leonleggi il nostro test drive -. Non solo. Il Suv cresce anche nelle dimensioni, arrivando a una lunghezza di 4.381 mm (+18 mm rispetto al passato), proprio per effetto del nuovo design del frontale e del paraurti posteriore. 

A bordo cresce, e tanto, la tecnologia. C’è la strumentazione digitale da 10,25 pollici, c’è il nuovo sistema di infotainment con schermo da 9,2 pollici, che, grazie all’ausilio di una eSim interna, offre i servizi Seat Connect, il collegamento wireless con Apple CarPlay e Android Auto e l’assistente virtuale di bordo attivabile con le parole “Hola Hola”. La notizia, di questi tempi, è che Seat ha deciso di non elettrificare l’Ateca, proponendo solo motori benzina e diesel.

Test drive nuova Seat Ateca 2020

Si parte dal motore 1.0 TSI 115 Cv, che nel corso delle prossime settimane verrà sostituito dal tre cilindri 1.0 TSI 110 Cv a ciclo Miller e turbocompressore a geometria variabile, per poi arrivare al propulsore 1.5 TSI 150 Cv, con cambio manuale o DSG, che integra la gestione attiva dei cilindri, e al più potente 2.0 TSI 190 Cv DSG 4Drive. Per quanto riguarda i diesel, troviamo il 2.0 TDI 150 Cv, abbinato sia al cambio manuale, sia al cambio DSG, e nei prossimi mesi verrà introdotto il 2.0 TDI 115 Cv con cambio manuale. I prezzi della nuova Seat Ateca partiranno da 19.900 euro, o 199 euro al mese e 3.950 euro di anticipo con la formula  del finanziamento. Quattro gli allestimenti: Reference, Business, FR e Xperience, tutti molto ricchi di equipaggiamenti. 

GUIDA SU STRADA

Abbiamo provato sulle strade della Valpolicella, nei dintorni di Verona, la nuova Seat Ateca FR, con motore 2.0 TDI da 150 Cv e cambio automatico DSG. L’impressione è quella di trovarsi a bordo di un Suv ancora più spazioso rispetto alle sue reali dimensioni, che consentono al modello di districarsi bene anche in città. La guida alta è un vantaggio già da sola, ma qui si combina con la precisione dello sterzo e l’efficacia del cambio DSG. Il motore sfrutta tutti i suoi cavalli in termini di brillantezza, perde un po’ in silenziosità quando si sale di giri pigiando sull’acceleratore, ma la buona insonorizzazione dell’abitacolo compensa questo aspetto. 

Nuova Seat Ateca su strada

Interessante notare come sull’Ateca ci sia una batteria completa di Adas, tutti di serie fin dalla versione Business: troviamo l’Adaptive Cruise Control predittivo, ma anche Side Assist, Emergency Assist, Exit Assist, Pre-Crash e il sistema di guida semiautonoma Travel Assist.

Leggi anche: i 10 segreti della nuova Ateca

IL CANONE DI NOLEGGIO

Un esempio di canone di noleggio? La nuova Seat Ateca 2.0 TDI 150 Cv Business DSG è disponibile a 279 euro al mese, Iva esclusa, nell’intervallo 36 mesi e 45.000 km totali di cui i primi 3 canoni a carico di Volkswagen Group Italia S.p.A. e Volkswagen Leasing GmbH.

Il canone comprende: Copertura assicurativa RCA con massimale 26.000.000 € senza franchigie,  Tutela conducente con massimale di 78.000 € , Limitazione di responsabilità per Incendio/furto con penale del 10% min. 250 €, Copertura Danni, Atti vandalici ed Eventi naturali con penale a 1.000 €, Tassa di proprietà, Immatricolazione e messa su strada, Manutenzione ordinaria e straordinaria presso tutta la Rete Ufficiale Seat, Soccorso stradale e traino 24h/24 in Italia ed Europa, accesso al portale dedicato ai  clienti. Anticipo di 3.575 euro, Iva esclusa. Offerta valida sino al 31 ottobre 2020, salvo variazione di listino. Inclusi anche 2 anni di garanzia aggiuntiva, oppure fino ad un massimo di 40.000 km totali.

LA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA SEAT TARRACO FR

Aggiungere un tocco di sportività al Suv più grande della gamma. Con questo obiettivo, Seat ha battezzato la nuova Tarraco FR – i primi modelli sono appena sbarcati nel nostro Paese e la Casa di Martorell li ha esposti davanti al Seat College di Verona, location della presentazione stampa -, che si distingue per alcuni dettagli all’esterno e nell’abitacolo. Ecco quindi, per cominciare, la griglia frontale specifica in Grigio Cosmo con logo FR, un diffusore posteriore esclusivo, uno spoiler posteriore sportivo e luci posteriori a Led coast-to-coast. 

Nuova Seat Tarraco FR

Anche all’interno della nuova Seat Tarraco FR si ritrova la stessa esclusività: spiccano un volante sportivo con logo FR, la pedaliera in alluminio, e i sedili con funzione memory. Altra caratteristica distintiva è il nuovo display touch da 9,2 pollici, che consente di accedere a tutte le ultime funzioni di infotainment e connettività – le stesse che abbiamo trovato sulla Ateca -.

Leggi anche: tutti i segreti della Tarraco

Anche qui, in attesa dell’ibrido plug-in, che arriverà all’inizio del 2021, le alimentazioni sono tradizionali, benzina e diesel. Il diesel, in particolare, rimane il fulcro, con due TDI da 2.0 litri con potenze di 150 Cv e 200 Cv.  Quest’ultimo eroga 400 Nm di coppia e va a sostituire il precedente 2.0 TDI 190 Cv.  Tutte le unità TDI introducono un nuovo sistema SCR a doppio dosaggio che include la doppia iniezione di AdBlue per ridurre significativamente le emissioni di NOx. La gamma di motori a benzina TSI include il 1.5 e il 2.0 litri, con potenze rispettivamente di 150 Cv e 190 Cv. I prezzi della nuova Seat Tarraco FR partono da 29.550 euro, o 269 euro al mese e 5.385 euro di anticipo con la formula del finanziamento.

Leggi anche: il nuovo marchio di micromobilità della Casa spagnola

SEAT MÓ

L’evento di presentazione della nuova Seat Ateca e della nuova Seat Tarraco FR ha rappresentato l’occasione per svelare le ultime novità di Seat Mò, il nuovo brand della Casa spagnola dedicato alla micromobilità.

monopattini Seat Mo

In particolare, è appena arrivato in Italia il monopattino Seat Mò eKickScooter 65, pensato per gli spostamenti dell’ultimo miglio in città, con autonomia fino a 65 km e potenza nominale di 350 W. Il prezzo di listino è di 799 euro.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia