27 Aprile 2018

Nuova Volvo V60, sicurezza al top a bordo della station wagon svedese

La nuova Volvo V60, svelata in anteprima nazionale al Fleet Motor Day, si prepara per il debutto in concessionaria (in estate). Abbiamo già approfondito le novità stilistiche del modello, che abbiamo visto per la prima volta al Salone di Ginevra 2018.

Sicurezza nuova Volvo V60 2018

Adesso analizziamo i sistemi di assistenza alla guida. La nuova Volvo V60 2018 intende ribadire la leadership di Volvo Cars per quanto riguarda il livello di sicurezza, offrendo una serie completa di dispositivi compresi nella dotazione standard. A bordo della V60 si trovano gli avanzati sistemi di supporto alla guida che equipaggiano i modelli della Serie 90 e la nuova Volvo XC60, vincitrice del titolo di World Car of the Year 2018.

Approfondisci: La presentazione della V60 al Salone di Ginevra

IL SISTEMA CITY SAFETY DELLA NUOVA VOLVO V60 2018

Il sistema City Safety con tecnologia Autobrake adotta la frenata automatica d’emergenza e i dispositivi di rilevamento per scongiurare eventuali collisioni. In più, è l’unico sistema attualmente in commercio capace riconoscere, oltre a pedoni e ciclisti, pure animali.

Care By Volvo nuova Volvo V60

Si tratta di un sistema diurno e notturno di rilevazione di veicoli, ciclisti, pedoni e grandi animali, con avviso anticollisione e frenata automatica a tutte le velocità. È in grado di evitare una collisione fino a 60 km/h. Include la funzione di rilevamento e frenata automatica in caso di veicoli provenienti frontalmente negli incroci e il supporto alla sterzata di emergenza (attivo fra i 50 e i 100 Km/h) per evitare l’ostacolo nel modo più efficace e sicuro possibile.

Ma non è tutto. Per la prima volta, il sistema City Safety della nuova Volvo V60 2018 è settato per attivare la frenata automatica anche in caso di eventuali incidenti con mezzi che sopraggiungono in senso opposto.

Leggi anche: L’anteprima nazionale della nuova generazione della V60 al Fleet Motor Day 2018

IL SISTEMA PILOT ASSIST

La nuova Volvo V60 è dotata pure del sistema Pilot Assist con ACC (Adaptive Cruise Control): supporta il driver nel mantenere la velocità impostata (fino a 200 Km/h), adattandola ai veicoli davanti, e viaggiare all’interno della propria corsia di marcia, con leggere correzioni dello sterzo (fino a 140Km/h).

nuova Volvo V60 Station Wagon

Sui modelli con cambio automatico, il Pilot Assist include anche la funzione Stop&Go in coda. Se la vettura è dotata di head-up display (scopri qui come funziona), infine, c’è pure il Distance Alert (oltre i 30 Km/h informa se la distanza di sicurezza dal veicolo che precede è inferiore a quella preimpostata).

Leggi anche: I 10 segreti della station wagon svedese

GLI ALTRI SISTEMI DI ASSISTENZA ALLA GUIDA

È lunga la lista dei sistemi di assistenza alla guida della nuova Volvo V60, disponibili di serie fin dall’allestimento entry level (Business). Continuiamo con il Run-off Road Mitigation: il sistema interviene sullo sterzo e sui freni per evitare l’uscita di strada. In caso fosse inevitabile l’uscita dalla carreggiata, protegge i passeggeri davanti attraverso sedili anteriori con struttura in acciaio e con un dispositivo di assorbimento dei carichi verticali.

L’Oncoming Lane Mitigation aiuta il conducente ad evitare collisioni quando si effettua un sorpasso, in presenza di veicoli provenienti dalla direzione opposta (è attivo fra i 65 e i 140 Km/h). Ma l’Oncoming Lane Mitigation non è l’unica funzionalità di sterzata assistita.

A bordo della nuova Volvo V60 (disponibile anche attraverso la formula di abbonamento Care by Volvo) non può mancare il Lane Keeping Aid, che interviene con leggere correzioni dello sterzo in caso di superamento della linea di corsia.

Motori nuova Volvo V60

Il Driver Alert Control è un sistema di allerta in grado di rilevare la stanchezza del conducente e segnalare la necessità di fare una pausa tramite un avviso acustico e un messaggio nel quadro strumenti, mentre il Pedestrian Protection System, in caso di collisione con un pedone a velocità tra i 25 e i 50 km/h, contribuisce a ridurre la gravità delle lesioni, sollevando la parte posteriore del cofano. Il Road Sign Information, poi, permette di visualizzare i cartelli stradali nel proprio quadro strumenti o tramite l’head-up display, se disponibile.

LA LISTA È LUNGA

Ancora più sicurezza con il Roll Stability Control, il sistema elettronico antiribaltamento. Ad alzare l’asticella ci pensa anche il Cross Traffic Alert con frenata automatica: informa il driver dell’arrivo di veicoli, pedoni e ciclisti posteriormente ai lati della vettura, per esempio in uscita in retromarcia da un parcheggio senza visibilità laterale. Se il guidatore non interviene la vettura frena automaticamente.

Interni nuova Volvo V60

L’elenco dei sistemi di assistenza alla guida sulla nuova Volvo V60 2018 si allunga con il Blind Spot Information System (per il monitoraggio degli angoli ciechi), il Rear Collision Warning & Mitigation (se il sistema rileva il rischio di tamponamento attiva le quattro frecce, il riavvolgimento elettrico delle cinture di sicurezza anteriori e la frenata automatica, in caso di vettura ferma), il Visual Park Assist 360° (permette di avere una visuale a 360 gradi attorno al veicolo fino alla velocità di 20 km/h) e il Park Assist Pilot & Park Assist (ovvero i sensori di parcheggio, situati nel paraurti posteriore e anteriore della vettura, con sistema di parcheggio semi-automatico in parallelo e in perpendicolare).

Senza dimenticare, per concludere, i fari anteriori full Led ‘Thor Hammer’ autolivellanti con movimentazione del fascio luminoso (Active Bending Light) e funzione avanzata antiabbagliamento (AHB – Active High Beam).

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia