Porsche 718 GTS 4.0, il ritorno del motore boxer aspirato

Porsche si rivolge ai nostalgici del motore boxer aspirato lanciando le 718 GTS 4.0, Cayman e Boxster adottano il motore della GT4. Uscita sul mercato a marzo

In un mondo di motori turbocompressi – validissimi e necessari – resistono isole felici per gli amanti di colonne sonore storiche. Porsche 718 GTS 4.0, Cayman e Boxster, sfoggiano il boxer 6 cilindri aspirato, si rifanno alle estreme Cayman GT4 e Boxster Spyder con un’unità evoluta, appena meno potente, in un “abito” dal design più sobrio.

Porsche 718 Cayman GTS

PORSCHE 718 GTS 4.0

L’offerta della gamma 718 si allarga e con GTS 4.0 si posiziona a un passo dal vertice, staccando le interpretazioni turbo benzina 2.5 litri. Quattrocento cavalli dicono come sia molto più vicino il mondo GT4 (+20 CV) che non il GTS 2.5 litri, da 365 cavalli. Non è solo una questione di potenza massima, piuttosto è l’esaltazione d’insieme del boxer aspirato a contare.

SCHEDA TECNICA DI PORSCHE 718 GTS

Motore di Porsche 718 Cayman GTS

Lo scarico sportivo, di derivazione GT4, fa parte della dotazione di serie, mentre per ottimizzare consumi e incrementare l’efficienza (il boxer è dotato di filtro del particolato), il motore sei cilindri 4 litri è dotato del sistema Adaptive Cylinder Control, incaricato di escludere tre dei sei cilindri nelle fasi di guida “a basso carico”, ovvero, quando si guida con un filo di gas e non serve alimentare l’intera cubatura del propulsore.

Leggi anche: Futuro (anche) elettrificato per le 718

Una tecnica raffinata, tra iniettori piezoelettrici (l’attuazione degli ugelli è operata attraverso una carica elettrica), iniezione diretta, aspirazione variabile, abbinata al cambio manuale 6 marce e al differenziale a slittamento limitato, rigorosamente di tipo meccanico.

CARATTERISTICHE E PRESTAZIONI DI 718 GTS 4.0 CAYMAN

Caratteristiche di Porsche 718 Boxster GTS

I punti chiave del progetto Porsche 718 GTS 4.0 indicano il target al quale si rivolge, di appassionati della guida più pura, che non disdegnano di tanto in tanto un giro in pista.

Leggi anche: Il volto GTS V6 di Porsche Macan

Circuito, ambiente nel quale l’app Porsche Track Precision consente di registrare tutti i parametri di funzionamento e la prestazione, per poi analizzarli dallo smartphone o sull’infotainment Porsche Communication Management, con display da 7 pollici. L’impianto frenante è di tipo classico, con dischi forati, in alternativa è prevista l’opzione dei dischi carboceramici.

Prestazioni di Porsche 718 Boxster GTS

Quanto va forte la proposta 718 Cayman e Boxster GTS 4.0? I 293 km/h di velocità massima non sono poi troppo distanti dalle prestazioni della GTS turbo benzina da 365 cv (290 km/h), come l’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4”5, 1 decimo più “lenta” di GT4, 1 più rapida di GTS turbo.

Leggi anche: Taycan, sportività Porsche a batteria

Si sceglie per altre sensazioni, che non i numeri assoluti. L’elenco di accorgimenti corsaioli comprende i supporti del motore-trasmissione di tipo attivo, la cui rigidità varia in funzione della modalità di guida selezionata dal Porsche Stability Management, dotato di una modalità Sport a sé.

Supporti più rigidi rendono solidale motore-trasmissione-telaio e il tutto si traduce in una reattività superiore, supporto più “morbidi”, filtrano meglio vibrazioni e trasmissione delle forze tra telaio e motore-trasmissione.

INTERNI, ELEGANZA SPORTIVA LA CIFRA STILISTICA

Interni di Porsche 718 Boxster GTS

Il design delle GTS 4.0 rinuncia a particolari come l’ala posteriore fissa e i paraurti delle versioni GT4, piuttosto propone uno stile più sobrio, personalizzato dai cerchi da 20 pollici (gommatura differenziata, 235/35 R20 e 265/35 R20); all’interno, i rivestimenti in Alcantara definiscono l’abitacolo della 718 Cayman anche su montanti anteriori e cielo dell’abitacolo, oltre ai sedili sportivi e la plancia.

INFOTAINMENT, SERVIZI CONNESSI OPTIONAL

Sport Chrono su Porsche 718 Cayman GTS

Non manca il pacchetto GTS interior, col quale aggiungere un tocco di colore, Carmine Red o Crayon, per le cuciture, i loghi sui poggiatesta, il quadrante del contagiri e le cinture di sicurezza.

L’arricchimento delle funzioni legate all’infotainment passa dalla scelta dei servizi Porsche Connect, della navigazione con info connesse e in tempo reale, dai controlli vocali e da una duplice opzione per l’impianto stereo: Bose o Burmester.

Il prezzo d’attacco di Porsche 718 Cayman GTS 4.0 è fissato in 81.926 euro sul mercato tedesco, da 83.949 euro 718 Boxster GTS 4.0. Commercializzazione sul mercato da fine marzo.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia