Volkswagen Tiguan restyling, avanti l’ibrido plug-in e il Travel Assist

Il suv compatto approfitta dell'aggiornamento per lanciare la versione ibrida plug-in e rinnovare i motori. Volkswagen Tiguan 2020 è atteso con diverse unità riprese da nuova Golf 8

Ha superato il traguardo dei 6 milioni di esemplari prodotti dal lancio nel 2007, ora è tempo di restyling per Volkswagen Tiguan. Si rinnova modificando a fondo il design del frontale, soprattutto nei gruppi ottici. Questione di forme, con un baffo esteso verso i passaruota – di estrazione Golf 8 – ma anche di contenuti, vista l’offerta dei fari IQ. Light di tipo Matrix led, tra gli optional. Rivista anche la fascia paraurti.

 Volkswagen Tiguan restyling

VOLKSWAGEN TIGUAN RESTYLING 

Per un’evoluzione del design importante c’è un passaggio di rinnovamento dei motori di assoluto rilievo, tra offerta di nuovi diesel puliti, di un inedito (per il suv) ibrido plug-in Tiguan eHybrid e di uno sportivissimo Tiguan R da oltre 300 cavalli di potenza. 

MOTORI, TIGUAN IBRIDA E NON SOLO

Il capitolo ibrido plug-in guadagna la precedenza, perché cruciale nel garantire basse emissioni di Co2 e un’autonomia in modalità elettrica superiore ai 50 km. Si presenta con un sistema da 245 cavalli, realizzato dal motore 1.4 turbo benzina e dal motore elettrico da 115 cavalli, con trasmissione 6 marce DSG. Tra le modalità di guida, la GTE esprime il massimo potenziale dell’ibrido ricaricabile. 

Volkswagen Tiguan eHybrid

Tutt’altro piglio ha Volkswagen Tiguan R, la sportiva della gamma. Il progetto ruota intorno al motore 2 litri turbo benzina da 320 cavalli e propone una trazione integrale 4Motion specializzata nel modo in cui ripartisce la coppia tra anteriore e posteriore, come tra le ruote del retrotreno: la R-Performance Torque Vectoring è sigla annunciata con Arteon R (leggi le novità introdotte con il restyling), che ritroviamo sul suv compatto. 

Altra sostanziale novità, prettamente tecnica vista una declinazione di potenze e cilindrata già a listino, riguarda Volkswagen Tiguan 2.0 TDI. Andrà a proporsi ancora nel livello di potenza da 150 cavalli, al quale affiancare un 190 o 200 cavalli, tutti dotati di sistema di abbattimento degli NOx a duplice SCR e Twin Dosing di additivo AdBlue. Motore evoluto, introdotto da Golf 8 (scopri tutti i dettagli della berlina), si diffonde a macchia d’olio nell’offerta Volkswagen. 

INFOTAINMENT, TIGUAN 2021 CON IL MIB3

Infotainment di Volkswagen Tiguan 2021

Il rinnovamento a bordo è strettamente legato all’interfaccia uomo-macchina e all’infotainment. Volkswagen Tiguan 2021 introduce i comandi vocali con riconoscimento di istruzioni con linguaggio naturale, sul volante invece spazio a tasti di tipo touch, come anche per la gestione del climatizzatore.

Una “digitalizzazione” che coinvolge il sistema MIB3, più potente e con i contenuti connessi WeConnect (tra cui un WeConnect Fleet per la gestione di piccole flotte di veicoli). Si distingue per la possibilità di abbinamento di due smartphone via bluetooth, per le interfacce wireless Apple CarPlay e Android Auto. Allo schermo principale si affianca una strumentazione Digital Cockpit declinata nella soluzione da 8 e 10,25 pollici.

ADAS DI VOLKSWAGEN TIGUAN RESTYLING

Adas di Volkswagen Tiguan 2021

Insieme alle motorizzazioni, gli sviluppi sul fronte Adas possono ritenersi i più importanti introdotti con il restyling. Tiguan guadagna un’assistenza di Livello 2, il Travel Assist è in grado di gestire l’andatura e correggere la traiettoria fino ai 210 km/h, chiedendo al guidatore solo una presa costante sul volante e l’attenzione a ciò che accade intorno: sono il cruise control adattivo e il dispositivo di mantenimento di corsia in simbiosi a rendere possibile l’assistenza avanzata. 

E’ la funzione di punta in un corredo di soluzioni arricchite dall’evoluzione del cruise control adattivo, ora di tipo predittivo, cioè in grado di modificare l’andatura in funzione del percorso che si andrà ad affrontare, informazioni derivate dalla connettività di bordo a potenziare il navigatore satellitare. 

VOLKSWAGEN TIGUAN R PER LE PRESTAZIONI

Leggi anche: Volkswagen T-Roc R aspettando Tiguan

Il Tiguan R non sarà solo un super-motore per grandi numeri. C’è un affinamento complessivo che interessa l’assetto, lo scarico Akrapovic, una modalità di guida Race richiamabile direttamente dal volante. Prestazioni e contenuti che si arricchiranno di particolari a ridosso del lancio.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia